Ecco come configurare la versione con 2 motori elettrici e fino a 60 km di autonomia

La nuova Renault Captur eredita il successo del modello precedente con un’auto completamente nuova. Cosa che, per quanto riguarda i motori, si traduce anche nella versione ibrida plug-in che andiamo a conoscere meglio in questo Come Configurarla, in attesa di guidarla dopo aver dedicato al modello la prova del Perché Comprarla.

La gamma

La motorizzazione della versione elettrificata ha potenza complessiva di 160 CV, dati da un motore 1.6 aspirato a benzina supportato da due motori elettrici, alimentati a loro volta da una batteria da 400V e 9,8 kWh di capacità. L’autonomia dichiarata nel ciclo WLTP è di 50 km, che possono arrivare fino a 60 km in un utilizzo cittadino che sfrutti al massimo la rigenerazione di energia. E in modalità puramente elettrica, la velocità massima che si può raggiungere è di 135 km/h.

La dotazione di serie

L’allestimento che abbiamo preso in considerazione è L’Intens, che fra gli accessori di serie ha:

  • Active Emergency Brake
  • Cartografia Europa
  • Cerchi in lega da 17''
  • Climatizzatore automatico
  • Driver display 10''
  • EASY ACCESS SYSTEM II
  • Fari posteriori FULL LED 3D
  • Lane Departure Warning
  • Lane Keep Assist
  • MULTI-SENSE
  • Navi EASY LINK 9,3''
  • Sedili con inserti in pelle TEP
  • Sensori di parcheggio anteriori e posteriori
Renault Captur, Come Configurarla (ibrida plug-in)

Gli optional

La Renault Captur Intens Plug-In Hybrid E-TECH 160 ha un listino di partenza di 32.950 euro. Alcuni accessori a richiesta sono offerti senza sovrapprezzo, come il Cruise control adattivo, il Volante riscaldato, il Blind Spot Warning (sensore angolo morto) e l’Highway and Traffic Jam Companion (guida autonoma di livello 2). Nella tabella qui sotto, invece, c’è l’elenco degli optional che abbiamo scelto.

Captur Intens Plug-In Hybrid E-TECH 160
32.950 €

LISTA OPTIONAL

  • Colore Be Style Helsinki (Bianco Puro + tetto Nero Etoile')
  • Cerchi in lega da 17'' Diamantati Grey BAHAMAS
  • Sellerie con inserti in pelle TEP Black and Light Grey
  • Caricatore Smartphone a induzione
  • Camera 360
  • Cavo di ricarica Modo 3 da 6,5 m con presa Tipo 2
  • Sedili anteriori riscaldabili

34.960 €

Le alternative

Per capire il posizionamento sul mercato della Captur, i modelli da tirare in ballo sono tanti, visto che parliamo di una categoria di auto a cui appartengono macchine che rientrano nella classifica delle auto più vendute in assoluto. E tra le proposte più recenti ci sono la Peugeot 2008 e la Ford Puma. Oltre alla versione plug-in della Jeep Renegade, rivale diretta di questa Renault elettrificata.

Fotogallery: Renault Captur plug-in, Come Configurarla (plug-in hybrid)