30 CV in più rispetto alla precedente generazione, aspetto più aggressivo, quattro ruote sterzanti e tanta tecnologia. La "piccola" del Toro si evolve

Solo pochi giorni fa due teaser anticipavano i dettagli dell'erede della Lamborghini Huracan in arrivo nel corso del 2019 (cliccate qui per tutte le novità attese). Ma adesso è ufficiale: la casa di Sant'Agata ha annunciato l’arrivo della Lamborghini Huracan EVO ispirata stilisticamente e meccanicamente alla potente Performante ma evoluta nell'aerodinamica e nella tecnologia. I punti di forza? Le quattro ruote sterzanti e 640 CV sotto il cofano, ben 30 CV in più rispetto alla precedente generazione.

“L’incarnazione perfetta del concetto di Evoluzione”

I cambiamenti rispetto alla Huracan attuale ci sono, anche se non sono troppo evidenti e si concentrano sopratutto al posteriore. La modifica più significativa riguarda il sistema di scarico, con doppi terminali e posizionato centralmente ai lati della targa come sulla Performante - dove, però, la targa è posizionata leggermente più in basso sul paraurti poco sopra il diffusore -. A differenza di questa però la EVO adotta un sottile spoiler posizionato proprio sopra la terza luce di stop che riprende nella forma trapezoidale gli altri elementi del retrotreno.

2020 Lamborghini Huracan EVO

La classica griglia a motivi esagonali adesso supporta il badge con il nome della casa, mentre in basso il paraurti si fa più aggressivo e viene esaltato da un diffusore più imponente. All’anteriore un nuovo paraurti allarga l’impronta a terra dell’auto mentre nuove prese d’aria a “Y” unite al nuovo splitter e ai flap dall’inclinazione variabile portano importanti benefici da un punto di vista aerodinamico e di raffreddamento.

Cambia anche dentro

La Huracan EVO si evolve anche all'interno l’interfaccia uomo-macchina (HMI) è stata completamente rinnovata con un nuovo impianto di infotainment con schermo touchscreen da 8,4” che raccoglie tutte le info (dalla climatizzazione ai dati di marcia) e integra adesso le gesture e tutte le ultime novità in tema connettività, da Apple CarPlay e Android Auto a Siri e Amazon Alexa.

2020 Lamborghini Huracan EVO

La Huracan più tecnologica di sempre

Debutta sulla Huracan EVO il nuovo sistema Lamborghini Dinamica Veicolo Integrata (LDVI) che, grazie ad una sofisticata unità di elaborazione centrale, controlla ogni aspetto del comportamento della vettura anticipando azioni ed esigenze del conducente. La Huracan EVO è anche più agile grazie all’adozione delle quattro ruote sterzanti e più incisiva in tutte le condizioni con l’evoluzione delle sospensioni magnetoreologiche che si adattano istantanemente a seconda del tipo di fondo.

2020 Lamborghini Huracan EVO

V10 aspirato da 640 CV

Lamborghini supera di slancio la cugina Audi R8 Performance: il V10 aspirato da 5.2 litri tocca adesso i 640 CV - esattamente come la Performante - con una coppia di 600 Nm a 6.500 giri/min. Le prestazioni sono ovviamente incredibili, con uno 0-100 in 2,9 secondi e una velocità massima di 325 km/h.

Nonostante la trazione integrale il peso della EVO rimane relativamente contenuto a poco più di 1.400 kg grazie all’utilizzo di materiali ultraleggeri per un rapporto peso/potenza di 2,22 kg/CV. Quattro le modalità di guida: Strada, Sport e Corsa. Il prezzo? 184.034 euro, con i primi esemplari che verranno consegnati nel corso della primavera del 2019.

 

Fotogallery: Lamborghini Huracan EVO