La sportiva tedesca detiene già il primato della Pikes Peak

Nel gioco della scopa si può scegliere se far valere o meno la regola dell’”asso pigliatutto”, vale a dire che se si gioca uno dei 4 assi si prendono tutte le carte presenti sul tavolo. È proprio ciò che pare intenzionata a fare la Volkswagen ID. R, la sportiva elettrica tedesca che dopo il record alla Pikes Peak e quello sulla ben più bassa collina di Goodwood, ora punta al piatto ricco: il Nurburgring. Nel mirino infatti ora c’è il primato per auto elettriche lungo i 20 e passa chilometri della Nordschleife. Per rimpinguare ulteriormente il già invidiabile bottino.

All’inferno in silenzio

D’altra parte il Nurburgring è ormai tappa obbligata per ogni sportiva che si rispetti, sia essa spinta da un normale motore benzina o diesel, da un sistema ibrido o, come nel caso della ID. R, da silenziosi propulsori elettrici. Propulsori che sull’elettrica tedesca sono 2 e sviluppano 500 kW (680 CV) di potenza e 650 Nm di coppia.

Non un’enormità, ma se si considera il peso di appena 1.100 kg (pilota compreso) si capisce come bastino per far schizzare la ID. R come una scheggia impazzita. A loro il compito di spingere a più non posso tra le 75 curve della Nordschleife la sportiva tedesca, riveduta e corretta per l’occasione.

Le differenze tra l’Inferno Verde (nome affibbiato al tracciato tedesco da Jackie Stewart) e la Gara verso le nuvole sono infatti sostanziali e richiedono settaggi – soprattutto aerodinamici – specifici per riuscire a divorarsi il più velocemente possibile i 20.832 metri del ‘Ring e scendere sotto 6:45” e 90 centesimi della NIO EP9, attuale detentrice del record per auto elettriche.

Pikes Peak 2018 Vlog

Squadra che vince…

Come per la Pikes Peak e Goodwood la Volkswagen ID. R sarà guidata da Romain Dumas, specialista del Nurburgring, dove ha trionfato per ben 4 volte nella 24 Ore. Una coppia affiatata che scenderà in pista nel corso dell’estate 2019.

“Un record sul giro al Nordschleife è un grande riconoscimento per qualsiasi auto, sia essa da competizione o di serie” ha commentato Sven Smeets, Direttore del reparto Motorsport di Volkswagen. Sarebbe anche un ulteriore ottimo biglietto da visita per la prossima elettrificazione di massa del colosso tedesco, pronta a prendere il via nel 2020.

'

Fotogallery: Volkswagen I.D. R Pikes Peak