Col tempo di 6:40.3 è l’auto stradale più veloce nell’Inferno Verde

Se andate di fretta andate in fondo all'articolo e ritagliatevi 7 minuti circa per vedere come la Porsche GT2 RS MR si mangia in sol boccone i 20 km del Nurburgring, stabilendo il nuovo record per auto stradali più veloci sul mitico tracciato stradale. Se invece avete più tempo, vi faccio un riassunto delle ultime diaboliche sfide al cronometro tra Lamborghini e Porsche lungo l'Inferno Verde.

Parenti serpenti 

Prendiamo un’ipotetica macchina del tempo (si, se volete va benissimo una DeLorean) e torniamo al 5 ottobre 2016. Data in cui la Lamborghini Huracan Performante fece segnare il tempo di 6:52.01 nel giro al Nurburgring, buono per portarsi a casa il titolo di “Auto stradale più veloce sulla Nordschleife”. Un risultato ottenuto grazie a una furibonda mandria di cavalli e all’ALA, raffinata aerodinamica attiva nata a Sant’Agata Bolognese.

Un titolo rimasto al Toro per meno di un anno, “colpa” della Porsche GT2 RS, capace di divorarsi i 20 km circa dell’Inferno Verde in 6:47.3. Una manciata di secondi, sufficienti per guardare tutte le auto stradali dall’alto in basso.

Botta e risposta

A difesa della “piccola” di Sant’Agata è arrivata (giugno 2018) la Lamborghini Aventador SVJ, con i suoi 770 CV e l’evoluzione dell’aerodinamica ALA, pronta a schiacciare verso il basso la V12 bolognese. Risultato: 6:44.97 al Nurburgring, con buona pace della “cugina” di Zuffenhausen. Ma, come in tutte le sfide che si rispettino, non finisce certo qui.

Ottobre 2018. Il percorso è sempre quello, il cronometro si ferma a 6:40.3. Nuovo record per auto stradali, ottenuto ancora una volta dalla Porsche GT2 RS, in versione MR. Un pacchetto di modifiche buone per riprendersi il maltolto e per lasciarsi alle spalle anche bestioni come McLaren P1 LM e Nio EP9.

Porsche 911 GT2 RS MS

Nato per il ‘Ring

Da Zuffenhausen non hanno comunicato cosa abbia di nuovo la GT2 RS MR, limitandosi a dire che il setup è stato studiato appositamente per il Nurburgring, con sedile guidatore modificato e chissà quali altre modifiche. Quello che conta però è il tempo.

La domanda che ci si pone adesso è una sola: quanto durerà questo record? Mercedes-AMG One, Aston Martin Valkyrie e McLaren Speedtail stanno affilando le armi e prima o calcheranno anche loro l’asfalto del Nurburgring. In quanto tempo si divoreranno il suo asfalto? 

Fotogallery: Porsche 911 GT2 RS MS