Non costano tanto e sono facili da mantenere. Scopriamole una per una.

La primavera è arrivata, la stagione perfetta per guidare una cabriolet. Per chi vuole godere di questo momento e intende mettersi in garage una decappottabile usata a buon prezzo abbiamo stilato una nostra classifica di 10 cabrio economiche di seconda mano.

Costi di gestione bassi, ma attenti alla capote

Anche se si tratta di modelli piuttosto "stagionati", sono vetture che nella maggioranza dei casi hanno bassi costi di gestione e una meccanica semplice. Per l'acquisto di tutte queste cabrio e spider vale una regola su tutte: la capote in tela o il tetto rigido apribile devono essere in buono stato, visto che restauri e sostituzioni possono costare quanto l'auto.

Come controllare lo stato del tetto apribile

Ci sono tre controlli fondamentali da fare sullo stato di conservazione e funzionamento della capote in tela: controllare che non sia scolorita, che non faccia strani cigolii in apertura e chiusura e che non ci siano infiltrazioni d'acqua. Uno qualsiasi di questi problemi indica la necessità di una manutenzione urgente.

Per le coupé-cabriolet con tetto rigido pieghevole occorre invece verificare che il meccanismo funzioni con fluidità e che, una volta chiuso, aderisca bene a cornice parabrezza e carrozzeria. Mancati allineamenti o riscontri poco precisi fra capote e carrozzeria possono indicare un utilizzo gravoso dell'auto e un'eccessiva torsione della scocca.