Una tinta esclusiva e interni super curati si accompagnano ad ammortizzatori Bilstein e a freni Brembo/Nissin

Motore anteriore, trazione posteriore, meno di quattro metri di lunghezza, due posti secchi e niente tetto. E' questa la ricetta della spider più venduta nel mondo - oltre un milione di unità in quattro generazioni - una vera e propria icona che nel 2019 ha compiuto trenta anni: la Mazda MX-5.

Per celebrare degnamente questo compleanno la Casa Giapponese ha allestito una serie limitata e numerata della sua auto più famosa, partendo dall'allestimento Sport, che è riconoscibile già dalla tinta della carrozzeria che è esclusiva e si chiama "Racing Orange".

Cerchi da tuning

L'altra grande differenza dal punto di vista estetico sono i cerchi in lega in allumino forgiato sviluppati appositamente dalla Rays per questa versione, con tanto di serigrafia "30th anniversary" stampata sulla parte esterna del canale. Il loro nome in codice è ZE40RS30, il loro colore è nero e l'aspetto è così cattivo che sembrano scelti da un tuner del Sol Levante.

Mazda MX-5 30th Anniversary

L'altra particolarità estetica di questa edizione limitata, che verrà prodotta in soli 3.000 esemplari in tutto il mondo, sia con la capote in tela che con il tetto rigido a scomparsa, è la targhetta del 30° anniversario stampata con il numero di serie progressivo del modello, che però non si trova all'interno dell'auto ma poco davanti al passaruota posteriore e solo dal lato del guidatore.

Mazda MX-5 30th Anniversary

Ma la vera opera d'arte sono i sedili sportivi Recaro in misto pelle/microfibra che hanno i cadenini arancioni ma anche le cuciture a vista con doppia impuntura, sempre dello stesso colore.

L'urlo dei 7.000 giri

Lo stesso tema è ripreso sui pannelli delle porte, sul rivestimento della plancia, sulla cuffia del freno a mano, del cambio (anche sul pomello) e sulla corona del volante. Insomma, un abitacolo che appaga l'occhio anche dei più esigenti. A livello dinamico, invece, la Mazda MX-5 30th Anniversary può contare sugli ammortizzatori Bilstein e sulle pinze dei freni specifiche, Brembo davanti e Nissin dietro.

Mazda MX-5 30th Anniversary

Completano il quadro il sistema audio Bose con 9 altoparlanti compatibile con Android Auto e Apple CarPlay. Il motore è il 4 cilindri 2 litri SkyActiv-G nella sua versione più potente, quella da 184 CV a 7.000 giri e 205 Nm a 4.000 giri, capace di far scattare la piccola spider giapponese da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi e di farle raggiungere i 219 km/h.

Fotogallery: Mazda MX-5 30th Anniversary