Ora i fari a LED sono di serie su tutta la gamma. Gli interni si fanno più premium

Guardatela negli occhi e vi sarà tutto chiaro. L'Honda Civic, oramai al suo quarto anno dal debutto della decima generazione, si concede un lieve restyling in vista del 2020 e la novità esterna più succosa sta proprio nei fari. L'appuntamento nelle concessionarie è da gennaio.

Un viso tutto nuovo

Esternamente le modifiche hanno coinvolto principalmente la parte anteriore, con un lifting che regala un nuovo disegno alle prese d’aria ed uno sguardo più luminoso, grazie a luci a LED ora di serie su tutta la gamma Civic. Crescono anche i cerchi sull’allestimento base, che dai 15 passano ai 16 pollici, mentre sulle altre versioni si aggiungono gli Shark Grey da 17". A completare la nuova estetica non poteva mancare una tonalità inedita (si chiama Obsidian Blue), che si aggiunge a quelle già disponibili.

Honda Civic (2020)

Dentro l'ambiente si fa più premium, con sedili regolabili in 8 posizioni, e il sistema di infotainment è stato aggiornato con possibilità di connessione ad Apple CarPlay ed Android Auto.

Sotto il cofano stessa sostanza

Motorizzazioni inalterate per la Civic 2020 che rimane fedele al VTEC Turbo benzina nelle due declinazioni di potenza, ovvero il 1.0 da 126 CV, ed il 1.5 da 182 CV, oltre al 1.6 Diesel i-DTEC da 120 CV, tutte in abbinamento al cambio manuale a 6 rapporti od all’immancabile CVT. 

Honda Civic (2020)