Nemmeno noi abbiamo una spiegazione logica per tutto questo

Protagonista dell'esperimento di questa volta è la Fiat Uno e, come avrete sicuramente notato, la situazione sfugge ancora una volta di mano ai ragazzi di Garage54.

Diciamocelo, oggi il mercato non propone più mezzi con caratteristiche troppo particolari e in un mondo dove le auto a volte si somigliano un po', eccone una come nessun'altra. Otto ruote di cui nessuno ha bisogno, ma che, forse, state già cominciando a desiderare.

 

Un po' alla buona

Quale persona ha davvero bisogno di otto ruote su un'auto? Nessuna ovviamente, a meno che non si tratti di chi lavora nel settore trasporti con motrici e rimorchi che in alcuni casi ne hanno anche dieci e sono mossi da enormi motori diesel.

Questa Fiat, però, sotto il cofano ha un modesto motore a benzina che riesce a muovere giusto l'auto stessa e l'unica cosa che trasporta a quanto pare sono grandi quantità di neve, che entra tramite la coppia più alta delle ruote posteriori, le quali girano all'interno dell'abitacolo. Un difetto di progettazione che è stato corretto poco dopo il primo test drive con alcune protezioni improvvisate, ma l'abitacolo rimane comunque colmo di spifferi.

Fotogallery: Fiat Uno a 8 ruote

Convincente ma non del tutto

L'esterno viene rivisto con una finitura in rosso brillante e anche le otto ruote sono rivisitare con cerchi a razze e verniciate in bianco. Alla fine non è nemmeno tanto male. I problemi che rimangono sono l'esposizione agli agenti esterni e il fatto che solo due di queste otto ruote godono del vantaggio di sospensioni funzionali. 

Il problema vero è che con la Fiat a trazione anteriore non c'è assolutamente alcun vantaggio in termini di spostamento, visto che le ruote posteriori si muovono per trascinamento.