Non si tratta di un eufemismo: questo SUV è completamente fuori ogni canone, sia negli esterni che negli interni

Elegante, sofisticato, raffinato. Ecco, i veicoli Dartz non rientrano all'interno di questa categoria. D'altronde, si son sempre mostrati per quel che sono: imponenti, massicci, eclatanti. L'ultimo arrivato, il Prombron Black Stallion può essere riassunto come un misto tra un fuoristrada dell'esercito e un mezzo degno di Darth Vader.

E' giunto il tempo però, di avvalersi di un qualcosa di più..."civile". Ecco dunque il Dartz Prombron Black Stallion Type C, dove la C sta per civile, anche se questo mezzo non ha mai avuto una declinazione ufficiale militare.

Degna di un "dittatore"

E' indubbio come il comunicato stampa di presentazione di Dartz sia pieno di allusioni ai film di stampo hollywoodiano. E non ci sarebbe da stupirsi, considerando come le auto della Casa sono apparse nella pellica "il Dittatore" con Sasha Baron Cohen.

I dettagli tecnici non sono stati divulgati. Piuttosto, sono state diffuse le immagini degli interni la cui parola d'ordine è semplicemente una: opulenza. Tre differenti colorazioni di Nappa, installato persino sul tetto. Niente Alcantara in quanto prodotto artificiale.

2020 Dartz Prombron Black Stallion (Civilian Version)

In tema di originalità, presente anche una cassaforte con identificazione biometrica per due pistole. Anche il volante è un pezzo unico, con una diversa geometria. Inoltre, ad accomunare interni ed esterni, ecco tutta una serie di...teschi, elemento distintivo di questo Dartz. Anzi, si tratta di una vera e propria tradizione da parte della Casa.

Qualora qualcuno avesse l'originale idea di volersi portare a casa, dovrà affrettarsi. Secondo quanto riferito da Dartz, sono rimasti solo due modelli liberi a disposizione: uno per un esemplare "normale", sul cui significato bisognerebbe porsi qualche interrogativo, ed uno per un esemplare 6x6.

Fotogallery: Dartz Prombron Black Stallion (versione civile)