La proroga è per tutti i proprietari che in questo periodo non hanno modo di recarsi in officina

Hyundai e Kia hanno deciso di estendere la garanzia per le auto a cui scadrebbe in questo periodo di emergenza Coronavirus. Un piccolo aiuto dei marchi coreani a favore direttamente dei clienti di tutto il mondo, Italia compresa, che in questo periodo non hanno modo di recarsi nelle officine autorizzate neanche per un semplice tagliando.

Hyundai e Kia fanno parte dello stesso gruppo, ma gestiscono in maniera diversa questa estensione a livello globale della garanzia in via eccezionale. Di seguito vi riportiamo quindi in quali casi si ha diritto a una proroga.

Come funziona per Hyundai

Il programma globale di estensione della garanzia, chiamato Hyundai CARE, riguarda oltre 1,21 milioni di veicoli: tutte le auto con garanzia ufficiale in scadenza tra marzo e maggio 2020 riceveranno in automatico un prolungamento della garanzia fino al 31 maggio 2020, senza dover fare alcun tipo di richiesta. Hyundai contatterà per conferma ogni cliente interessato dal programma via telefono, mail o posta.

La  garanzia Kia

Il programma Kia Promise è molto simile a Hyundai CARE, ma le date cambiano leggermente: per tutte le auto con garanzia 7 anni o 150.000 km, in scadenza tra il 1 febbraio e il 30 aprile 2020, il termine viene prorogato automaticamente al 30 giugno 2020. Il programma interessa circa 500.000 utenti e anche qui ciascuno verrà contattato individualmente per conferma.