Eccola già pronta con una serie di luci a LED e altri ritocchi

Più di una volta abbiamo visto delle Skoda impiegate in Polizia. In Italia alcune unità della station wagon Superb vengono utilizzate per i servizi di pattugliamento sull'Austostrada A22 Modena-Brennero.

Adesso è nel Regno Unito che alle Skoda Scala già presenti e a disposizione delle forze dell'ordine si aggiungono le Octavia RS in versione berlina. Eccole già pronte con una serie di luci a LED posizionate sul parabrezza, sulla parte bassa del frontale, sulla mascherina e sulla parte posteriore.

Cattiva e speciale

Su queste auto non può mancare la classica sirena a tre toni collocata sul tetto, dove è presente anche una barra luminosa. Specifica anche la livrea, che ha la caratteristica trama a scacchi giallo-blu e la scritta "Police".

La Skoda Octavia RS per la Polizia inglese

Ancora non sono state diffuse le specifiche relative agli allestimenti di queste auto, ma sappiamo che altre Skoda della Polizia sono dotate di telecamere per il riconoscimento automatico della targa (ANPR) o hanno uno specifico bagagliaio con aria condizionata per trasportare i cani utilizzati dalle pattuglie.

Potenza e abitabilità 

Modifiche a parte, il "cuore" della berlina Octavia RS rimane il medesimo della versione normale. La berlina è spinta da un benzina turbo da 2,0 litri che eroga la potenza di 245 CV e trasmette la coppia alle ruote anteriori, abbinato a un cambio DSG a sette velocità.

A bordo ci sono poi il display centrale da 10 pollici e il quadro strumenti digitale "Virtual Cockpit", per accedere ai dati di navigazione e a quelli dell'auto.

Gli altri equipaggiamenti, anch'essi standard, includono i fari Matrix LED, il Cruise control adattivo, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e i sedili anteriori riscaldati. Infine, da non sottovalutare, è la presenza del maxi bagagliaio da oltre 600 litri.

Fotogallery: La Skoda Octavia RS per la Polizia inglese