Potrebbe sembrare una Peugeot 5008, ma è proprio lei! Sarà disponibile in due livelli di potenza e con due diverse batterie

Questa settimana, Volkswagen ha ribadito il proprio impegno nel settore dell'elettrificazione. Continuerà a investire nello sviluppo dei veicoli elettrici e nella tecnologia delle batterie, spostando Bentley sotto il controllo di Audi per concentrare gli sforzi su questi.

Nei prossimi mesi il brand ID si espanderà ancora di più e, oltre alla ID.3 e alla ID.4 che già conosciamo, si unirà alla famiglia la ID.6, catturata dai nostri fotografi in fase di test sulla neve. Entrerà in produzione tra il 2021 e il 2022, prima in Cina e poi nel resto del mondo.

Potrebbe non sembrare, ma è proprio lei

A prima vista la macchina potrebbe sembrare una Peugeot 5008, ma è tutto un camuffamento. Volkswagen ha presentato in anteprima la ID.6 lo scorso anno con il nome di ID Roomzz Concept e siamo sicuri che la versione di produzione non sarà troppo diversa da questa.

Fotogallery: Volkswagen ID.6, le foto spia sulla neve

Sarà simile al resto della gamma ID, caratterizzata da linee semplici e pulite e basata anch'essa sulla piattaforma modulare MEB. Anche il posteriore è camuffato con adesivi che coprono i pannelli e i fari. L'aria è quella tipica di un crossover e, nelle linee, qui ricorda la sorella ID.4.

Due motori e fino a 600 km di autonomia

A differenza della ID.4, però, si dice che la ID.6 sarà disponibile solo con una configurazione a doppio motore e trazione integrale. Volkswagen dovrebbe offrirla in due livelli di potenza, 300 (225 kW) e 410 CV (300 kW), e con due batterie, da 77 e 111 kWh. Queste dovrebbero garantire un'autonomia stimata di 450 e 600 km calcolati in base al ciclo di omologazione WLTP.