L’azienda di mattoncini più famosa al mondo ha annunciato l’avvio di una partnership con Ferrari. Lego farà da sfondo al torneo Ferrari eSport Series che disputa sul videogame Assetto Corsa.

Per i partecipanti sono previste ricompense speciali e un’esperienza al simulatore in compagnia della personalità della Formula 1 Matteo Bobbi.

La competizione virtuale

Il torneo darà al vincitore l’opportunità di diventare un pilota di simulatori professionista all’interno del team Ferrari Driver Academy eSports.

Lego insieme a Ferrari per la Ferrari eSport Series

Si parte con la fase di qualifica online che si disputa tra il 3 il 16 maggio, prima della qualification race prevista per il 25 maggio. Quest’ultima, sponsorizzata anche da Lego Technic, sarà trasmessa in diretta sul canale Twitch di Ferrari eSports.

Al termine di questa speciale sessione di gioco, i tre vincitori riceveranno in premio un set Lego Technic Ferrari 488 GTE e una coppia di mattoncini progettata dall’artista Lego Riccardo Zangelmi.

L’aiuto dell’esperto

Come detto, il torneo si disputerà su Assetto Corsa, un videogame incentrato su un’esperienza di gioco molto vicina alla guida reale. Per “allenarsi” e per partecipare alla competizione i giocatori potranno salire a bordo di tre simulatori installati nei Lego Store di Milano San Babila, Torino e Bologna.

Nel negozio milanese sarà presente anche Matteo Bobbi, volto noto della Formula 1 e commentatore televisivo, oltre che campione del mondo di GT Series. Bobbi rappresenterà quindi un “coach” d’eccezione per coloro che si metteranno alla prova del simulatore dispensando consigli e suggerimenti per migliorare le prestazioni in pista. Il pilota sarà presente a Milano dal 12 al 16 maggio dalle 16 alle 19.

Per partecipare alla serie di gare ci si può registrare sul sito ufficiale o utilizzare i simulatori professionali dei Lego Store.

Fotogallery: Lego insieme a Ferrari per la Ferrari eSport Series