Un nuovo modello speciale (non ancora svelato) gira in 7'38"925. E' più veloce di una Bugatti Veyron

C’è una nuova regina dei SUV al Nurburgring. Una nuova Cayenne “ad alte prestazioni” ha coperto i 20,8 km dell’Inferno Verde fermando il cronometro in 7'38"925.

Il modello (il nome ufficiale non è stato ancora comunicato) guidato dal collaudatore Lars Kern è diventato così il più veloce nella categoria “SUV, fuoristrada e pick-up”, battendo il 7'42"253 dell'Audi RS Q8.

I “segreti” del record

Kern ha fatto segnare il giro record lo scorso 14 giugno alle 11:31 con una temperatura dell’ambiente di 23°C e quella dell’asfalto di 46°C. La Cayenne ha ricevuto delle piccole modifiche per tentare il record.

La Porsche Cayenne Coupé fissa un nuovo record al Nurburgring

Prima di tutto, per aumentare la sicurezza sono stati installati un sedile da competizione e un roll bar. Inoltre, sono stati utilizzati degli pneumatici Pirelli P Zero Corsa da 22” sviluppati appositamente per il modello che verrà presentato nelle prossime settimane.

Sotto al cofano dovrebbe trovarsi un 4.0 V8 biturbo da 640 CV. La potenza è inferiore, quindi, rispetto ai 680 CV della versione Turbo S E-Hybrid, ma questa Cayenne dovrebbe aver ricevuto degli aggiustamenti specifici alle sospensioni per migliorare le prestazioni in pista.

Il tempo segnato dalla Porsche è eccezionale se si considera la lunga lista di supercar che sono state superate. Tra le altre, la SUV tedesca ha battuto “mostri sacri” come la Lamborghini Murcielago LP640, la Mercedes SLR McLaren e la Bugatti Veyron.

I commenti di Porsche

Il collaudatore tedesco non si è solo messo al volante della Porsche, ma ne ha anche accompagnato tutte le fasi dello sviluppo. Ecco le sue impressioni:

“Questa nuova Cayenne mi ha trasmesso subito fiducia per il suo sterzo molto preciso e un retrotreno estremamente stabile. Cambia direzione alla velocità della luce e, anche nelle sezioni più impegnative, non ha mai dato segni di sottosterzo. L’auto si è dimostrata molto composta e il motore è capace di dare potenza in ogni situazione grazie anche all’ottimo lavoro della trasmissione”.

La Porsche Cayenne Coupé fissa un nuovo record al Nurburgring

Stefan Weckbach, vice presidente della linea di prodotto Cayenne, anticipa il nuovo modello:

“Nel corso del suo sviluppo ci siamo concentrati sulle massime prestazioni. Il modello del record si basa sulla Cayenne Coupé Turbo, ma è stato appositamente modificato per migliorare l’esperienza di guida complessiva. Per il resto, comunque, stiamo parlando di una tipica Cayenne. Non solo prestazioni, quindi, ma anche comfort e praticità per l’utilizzo quotidiano”.

Fotogallery: La Porsche Cayenne Coupé fissa un nuovo record al Nurburgring