La MINI (di serie) più potente mai prodotta è la John Cooper Works GP da 306 CV. Tuttavia, c’è un tuner che ha deciso di esagerare e di donare alla MINI quattro cilindri in più. Ecco quindi la Vini, il modello realizzato dall’azienda Powerflex capace di produrre 419 CV grazie ad un motore V8.

Un cuore da M3

Gli ingegneri dell’officina britannica hanno impiegato ben quattro anni per realizzare questa vera esagerazione basata sulla MINI Cooper S R56. Presentata al Goodwood Festival of Speed 2021, la speciale MINI ha un look complessivamente sobrio. I cerchi in lega color oro, le carreggiate allargate e lo spoiler più grande danno certamente più sportività, ma non lasciano immaginare che sotto al cofano ci sia un mostro a 8 cilindri.

 

La “Vini”, infatti, è alimentata dallo stesso motore 4.0 della BMW M3 E90 ed E92 abbinato ad un cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti.

Per arrivare a questa trasformazione radicale, la MINI ha dovuto essere riprogettata dalle fondamenta. Parte del telaio, infatti, è ripresa dalla Subaru WRX STI e questa scelta è stata fondamentale per accogliere il nuovo powertrain.

Telaio e interni inediti

Oltre al telaio e al motore, anche gli interni sono stati stravolti. Powerflex ha rimosso il divanetto posteriore della MINI e installato nuovi sedili sportivi firmati Cobra Motorsport (con tanto di cinture di sicurezza a 4 punti) e una plancia derivata dal mondo delle corse.

Quest’ultima e il volante sono realizzati interamente in fibra di carbonio e integrano una strumentazione essenziale. D’altronde, se non si era capito, l’obiettivo non era realizzare un modello stradale, ma pensato per affrontare le curve di un circuito. Complessivamente l’auto pesa poco più di 1.300 kg e utilizza pneumatici semislick Toyo Proxes R888R.

Powerflex non ha dichiarato ufficialmente il prezzo, le prestazioni o l’eventuale produzione in serie limitata della sua speciale Cooper S. Siamo sicuri, però, che abbia già attirato l'interesse di tanti appassionati.

Fotogallery: "Vini" by Powerflex, la MINI Cooper S con motore V8 BMW