La potenza supera di slancio i 1.000 CV grazie al nuovo impianto di scarico. Fuori è più bassa e cattiva

La Ferrari SF90 Stradale è una di quelle poche macchine sul mercato che toccano quota 1.000 CV. Una potenza esagerata considerando lo stato delle nostre strade ma che, per alcuni, non è abbastanza. Novitec, tra i più famosi tuner tedeschi, ha lanciato un programma di messa a punto per la hypercar Ferrari per renderla ancora più potente e affilata.

Come per tutte le elaborazioni, il cliente può scegliere tra diversi step di upgrade, con Novitec che ha rilasciato alcune info sul primo livello. La potenza totale sale così a 1.033 CV.

Scarico in Inconel e oro 999 per l'isolamento termico

Cosa bisogna andare a modificare per raggiungere un tale livello di performance? Il sistema di scarico originale è stato sostituito con uno ad alte prestazioni, con catalizzatori a 100 celle e con terminali di scarico in acciaio inox da 11,2 cm con coperture specifiche in fibra di carbonio. Questo permette al V8 da 4.0 litri biturbo di essere meno tappato e respirare quindi più liberamente; il sistema è, inoltre, isolato termicamente e permette di abbassare i picchi di temperatura all'interno del vano motore aumentandone le prestazioni. Per un isolamento ancora maggiore, a richiesta il vano motore può essere ricoperto d'oro 999.

Novitec Ferrari SF90 Stradale

Novitec offre diverse versioni del sistema di scarico, con o senza gestione elettronica del suono attraverso il controllo da remoto della valvola di scarico. Se anche così il suono non fosse abbastanza coinvolgente, a richiesta si può avere l'intero impianto in Inconel, materiale particolarmente leggero con cui sono realizzati gli scarichi delle auto d Formula1.

1.033 CV e 340 km/h di velocità massima

A livello di prestazioni, liberando lo scarico il V8 sovralimentato tocca gli 813 CV a 7.750 giri/min contro i 780 CV standard. La coppia massima del motore a combustione aumenta da 800 a 858 Nm a 6.100 giri. La potenza totale di sistema tra gruppo termico e ibrido tocca così i 1.033 CV, per un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi e una velocità massima di 340 km/h.

Quanto è cattiva?

Guardandola da fuori, la Ferrari SF90 è già tra le auto più aggressive in circolazione, ma sono comunque in fase di sviluppo kit aerodinamici dedicati. Sono già disponibili invece i nuovi set di cerchi forgiati sviluppati con Vossen e specifici per questa Ferrari. Quelli che si vedono nelle foto sono verniciati in bronzo, ma i clienti possono scegliere tra 72 colori disponibili. Sono a cinque razze e hanno una dimensione di 9,5Jx20 all'anteriore (pneumatici 255/35 ZR 20) e di 12Jx21 al posteriore (pneumatici 325/35 R 21).

Ma le novità non finiscono qui: le molle sportive Novitec abbassano l'auto di 3 cm davanti e di 2,5 dietro, una modifica che ha un effetto positivo sia sull'estetica che sulla maneggevolezza grazie al baricentro ribassato. Per finire gli interni, che sono completamente personalizzabili: i clienti possono scegliere qualsiasi materiale o colore.

Fotogallery: Novitec Ferrari SF90 Stradale (2021)