Cupra continua a bruciare le tappe nel suo processo di elettrificazione. Dopo aver presentato la Born e il concept UrbanRebel, ora l’attenzione del brand nato nel 2018 si sposta sul mondo del motorsport con un nuovo modello elettrico ad alte prestazioni. Al Salone di Monaco, infatti, debutta la Cupra Tavascan Extreme E Concept.

Estrema ed ecosostenibile

Come si può intuire, il prototipo è pensato proprio per correre nelle competizioni Extreme E, a cui Cupra è iscritta con l’ABT XE1. Questo è uno speciale campionato che vede la partecipazione di SUV elettrici e piloti da tutto il mondo. Gli eventi vengono corsi in luoghi remoti e in cui l’ecosistema è minacciato dai cambiamenti climatici.

Cupra Tavascan Mission E Concept

L’auto è prodotta in collaborazione con ABT Sportsline e prenderà parte al campionato nel prossimo futuro. Le sue linee, però, ispireranno la Tavascan di serie, il secondo modello 100% elettrico di Cupra in arrivo nel 2024.

Il prototipo è realizzato attraverso metodi di produzione sostenibili e materiali di origine naturale. La carrozzeria, ad esempio, è fatta di fibre di lino rinforzate per simulare le caratteristiche della comune fibra di carbonio. Secondo Cupra, questa soluzione ha un basso impatto ambientale ed è plasmabile e resistente come altri materiali normalmente utilizzati.

Le componenti sono stampate in 3D e possono essere prodotte in meno di sei ore. Ciò consente di intervenire con rapidità in caso di incidente o di modifiche all’assetto.

iaa-mobility-2021

Vedi tutte le notizie su Salone di Monaco

Non rinuncia al DNA sportivo

La Cupra da competizione esposta al Salone di Monaco è mossa da una batteria da 54 kWh sistemata dietro all’abitacolo. La potenza scaricata sulle sole ruote posteriori permette uno scatto 0-100 km/h di 4 secondi rispettando così il regolamento della competizione. 

Cupra Tavascan Mission E Concept

La versione di serie della Tavascan dovrebbe essere meno estrema, ma comunque sportiva, rispettando così il DNA di Cupra. Per il SUV spagnolo si parla di due motori elettrici, 306 CV e un’autonomia di circa 450 km. Intanto, recentemente ha debuttato la Born, una compatta fortemente imparentata con la Volkswagen ID.3 che promette fino a 540 km di percorrenza e uno scatto 0-100 km/h di 6 secondi.

Fotogallery: Cupra Tavascan Mission E Concept