Vi è mai capitato, magari in una cena fra amici o in un'accesa discussione tra appassionati, di chiedervi qual è o quale è stata l'auto di serie a trazione anteriore più potente di sempre? Se la risposta è affermativa, allora significa che anche voi siete curiosi come noi e avete cercato di rispondere a una simile domanda da Guinness dei Primati.

La risposta non è però contenuta nel famoso libro dei record, ma in questo nostro speciale approfondimento che svela la regina assoluta delle più potenti auto stradali con le sole ruote motrici davanti. Dalla classifica escludiamo le elaborazioni dei tuner e le versioni da competizione. Se avete pensato alla Ford Focus RS500 del 2010, vi diciamo che avete quasi indovinato, ma che non è lei la campionessa delle FWD (Front-wheel drive).

Coupé "extra long" col V8 da 406 CV a trazione anteriore

A dominare questa particolare classifica è infatti, con i suoi cinquantatré anni di carriera, la Oldsmobile Toronado model year 1968 che col pacchetto di potenziamento W34 toccava i 406 CV scaricati esclusivamente sulle ruote anteriori. Proposta anche per le Toronado MY69 e MY70, l'opzione W34 trasformava in un'autentica muscle car con forme da grande coupé la gigantessa americana che era lunga 5,37 metri e larga 1,99 metri per un peso di circa 2 tonnellate.

Oldsmobile Toronado (1968)

Il segreto di tutta questa potenza "traente" è nel citato kit di potenziamento W34, un optional molto apprezzato e venduto all'epoca che aggiunge al V8 big-block "Rocket 455" aspirato di 7,5 litri un albero a camme dal profilo più sportivo, valvole di immissione maggiorate e uno speciale sistema di aspirazione per il carburatore Rochester quadricorpo. Il risultato è la Oldsmobile Toronado Coupé W34 che raggiunge i 406 CV a 4.800 giri/min, i 678 Nm di coppia massima a 3.200 giri/min.

Oldsmobile Toronado (1968)
Oldsmobile Toronado (1970)

7,8 secondi da 0 a 100

Con simili credenziali la Oldsmobile Toronado W34 del 1968, 1969 e 1970 cerca di scaricare tutta la potenza sull'avantreno attraverso il cambio automatico 3 marce GM Turbo-Hydramatic TH425 modificato alla bisogna. La velocità massima supera i 220 km/h e il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h è attorno ai 7,8 secondi.

Non male per un simile colosso a due porte e cinque posti che aveva comunque un'aerodinamica poco favorevole e nessun dispositivo elettronico a gestire coppia e potenza destinate alle ruote anteriori, motrici e sterzanti, che calzavano su cerchi da 15" degli speciali pneumatici Firestone TFD (Toronado-Front-Drive) con fianchi rinforzati.

Oldsmobile Toronado (1968)
Oldsmobile Toronado (1968)

Occorre ricordare anche il fatto che la Oldsmobile Toronado Coupé, prodotta a partire dal 1965, era anche la prima auto americana a trazione anteriore dai tempi delle pionieristiche vetture marchiate Cord fra il 1929 il 1937.

Oldsmobile Toronado (1970)
Oldsmobile Toronado (1970)

La classifica delle trazioni anteriori più potenti

Se a qualcuno è rimasta la curiosità di sapere quali altre auto a trazione anteriore si sono avvicinate al primato della Toronado, riportiamo qui sotto una classifica con alcune delle "FWD" più potenti di sempre:

  1. Oldsmobile Toronado Coupé W34, 406 CV (1968-1970)
  2. Lincoln MKZ 3.0 V6, 355 CV (2016-2020)
  3. Ford Focus RS500, 350 CV (2010)
  4. Honda Civic Type R, 320 CV (2017-2021)
  5. Volkswagen Golf GTI Clubsport S, 310 CV (2016-2017)
  6. MINI John Cooper Woks GP, 306 CV (2020-)
  7. Nissan Maxima 3.5 V6, 304 CV (2015-2020)
  8. Renault Megane R.S. Trophy, 300 CV (2018-)
  9. Volkswagen Golf GTI Clubsport, 300 CV (2020-)
  10. Cupra Leon 2.0 TSI, 300 CV (2021-)
  11. Lancia Thema 8.32, 215 CV (1986-1989)
Ford Focus RS500
Ford Focus RS500
Honda Civic Type R restyling 2020, la prova
Honda Civic Type R
Nuova MINI John Cooper Works GP
MINI John Cooper Works GP

La graduatoria ci fa capire come, a oggi, l'auto di serie a trazione anteriore più potente sul mercato è la MINI John Cooper Woks GP da 306 CV seguita dalla Renault Megane R.S. Trophy a quota 300 CV e dalle Volkswagen Golf GTI Clubsport e Cupra Leon 2.0 TSI che eguagliano la potenza della francese

Riportiamo qui sotto anche il numero di esemplari prodotti della Toronado W34, suddivisi per anno modello. Per quanto riguarda le quotazioni attuali, una vettura ben conservata viene solitamente scambiata tra i 20.000 e i 30.000 dollari, con punte oltre i 40.000 dollari (circa 35.400 euro) per gli esemplari migliori.

1968 - 124
1969 - 2.844
1970 - 5.341

[Foto: RM Sotheby's, Bring a Trailer]

Fotogallery: Foto - Oldsmobile Toronado (1968-1970)