Nella mappa dei costruttori di veicoli elettrici si è aggiunta da qualche anno anche la Turchia. Dopo il SUV mostrato nel 2019, la Togg, giovane azienda turca fondata nel 2018, ha presentato al CES di Las Vegas la sua berlina elettrica proseguendo la sua strategia per il futuro.

Togg punta a produrre cinque diverse auto a emissioni zero in un milione di unità complessive e una di queste ha debuttato nelle forme del concept USE CASE Mobility disegnato da Pininfarina.

Più di un’auto

In realtà, Togg non si definisce un produttore di auto “tradizionale”, ma più come “un’azienda tecnologica”. In effetti, il concept racchiude tutte le innovazioni studiate dalla compagnia turca in termini di connettività e guida autonoma.

ces

Vedi tutte le notizie su CES di Las Vegas

La piattaforma “Smart Life”, progettata in collaborazione con la startup turco-tedesca Home-ix, consente di connettersi a smartphone, sistemi di smart home, assistenti digitali e reti intelligenti.

Togg USE CASE Mobility Concept, la berlina elettrica turca disegnata da Pininfarina

Tutto si può gestire da un’unica schermata e applicazione. In sostanza, l’obiettivo di Togg è stato quello di trasformare l’auto in una sorta di assistente per il guidatore nelle diverse fasi della vita con l’obiettivo di soddisfare i bisogni più richiesti (rilevati attraverso ricerche e interviste).

Per fare qualche esempio concreto, l’auto avvertirà la persona se ha lasciato il ferro da stiro acceso o se lo scuolabus del figlio è in ritardo. E, naturalmente, col tempo gli aggiornamenti over-the-air introdurranno nuovi servizi e applicazioni l’intera auto.

Tutte queste soluzioni fanno sì che Togg definisca il modello più come un dispositivo smart che una vettura.

La berlina è praticamente già pronta

Arrivando al concept USE CASE Mobility, Pininfarina ha elaborato linee da fastback futuristica, ma senza eccessi, tanto che il design personale e spigoloso sembra essere praticamente definitivo.

Togg USE CASE Mobility Concept, la berlina elettrica turca disegnata da Pininfarina
Togg USE CASE Mobility Concept, la berlina elettrica turca disegnata da Pininfarina

Le portiere con apertura controvento danno accesso a un abitacolo lussuoso e fortemente tecnologico. La plancia, infatti, è dominata da un singolo grande schermo in quella che si potrebbe considerare come una sorta di evoluzione dell’MBUX Hyperscreen di Mercedes.

Secondo Togg, il suo sistema sarà il primo a utilizzare la tecnologia dell’assistente olografico proiettando immagini 3D e in realtà aumentata all’interno dell’abitacolo.

La strategia dell’azienda turca prevede la produzione entro il 2022 di un SUV elettrico di segmento C che debutterà sul mercato a primavera 2023. Successivamente, alla gamma si aggiungeranno una berlina e una hatchback, entrambe di segmento C. Infine, il quadro si completerà con un SUV di segmento B e una monovolume. Tutti i veicoli usciranno dallo stabilimento Togg di Gemlik, in Turchia.

Fotogallery: Foto - Togg USE CASE Mobility Concept, la berlina elettrica turca disegnata da Pininfarina