Il V10 termico, l’aspirato della leggendaria e amatissima Huracan, tra qualche mese ci saluterà. Quello che ci aspetta, se ibrido o plug-in, ancora non è dato sapere ma quello che è certo è che quest’anno in Lamborghini ci saranno tantissime novità che riguarderanno sia il V12 che, per l’appunto, l’agilissima e spettacolare Huracan.

E se in molti si aspettavano un debutto anticipato della Sterrato, la Casa del Toro ha invece giocato d’anticipo con un affinamento davvero efficace della Huracan, che debutta con l’inedita versione Tecnica, ben più di un restyling viste le prestazioni che offre, con il V10 abbinato alla sola trazione posteriore e a soluzioni estetiche assai vicine alla devastante STO.

Puramente sexy

Un predatore pronto ad agguantare la preda, meno vistoso della STO, ma sicuramente più intimidatorio di una EVO. La Huracan Tecnica, come si evince nel video del nostro Andrea, guidato dalle parole di Mitja Borkert (Head of Design at Automobili Lamborghini), sfoggia svariati dettagli inediti, alcuni ispirati alle Lamborghini più rare e prelibate del creato.

Lamborghini Huracan Tecnica

Nel frontale, per esempio, si nota la “Y” in tonalità nera, posta proprio sotto ai gruppi ottici, di chiara derivazione Terzo Millennio, mentre altre specifiche nel profilo si riferiscono alla Essenza SCV12. Di certo, la vista posteriore è quella che regala più soddisfazioni: la Tecnica è più lunga di 6,1 cm della EVO, ma non più larga, anche se con questi nuovi accorgimenti stilistici lo sembra, eccome. I passaruota posteriori donano infatti possenza all’ultima nata di Sant’Agata Bolognese, come a sottolineare ulteriormente la presenza della trazione posteriore.

E se osservando i cerchi in lega da 20 pollici chiamati “Damiso” avete qualche dejavu, tranquilli, va tutto bene: i vostri ricordi infatti si riferiscono alla Lamborghini Vision GT.

Lamborghini Huracan Tecnica
Lamborghini Huracan Tecnica

La forza dell’aria

Orientata al puro divertimento di guida, ma anche bellissima, con soluzioni estetiche che trovano un riscontro visivo, cronometrico... e aerodinamico. La silhouette della Huracan Tecnica parla chiaro: la resistenza aerodinamica (drag) è diminuita del 20%, mentre rispetto alla precedente RWD il carico aerodinamico (downforce) è cresciuto del 35%, modifiche che – secondo il Costruttore emiliano – favoriscono la stabilità alle alte velocità, ma anche durante le decelerazioni in curva.

Lamborghini Huracan Tecnica

V10 al top!

Il V10 è ancora al centro dell’esistenza della Huracan: termico al 100%, possente e ammaliatore, venerabile dalla pratica paratia in vetro che copre (ma non nasconde) le nudità del propulsore. 640 CV a 8.000 giri e uno 0-100 km/h coperto in 3,2 secondi, per una Huracan che ambisce ad essere efficace in track-day, rimanendo però fruibile come (o quasi) una EVO.

Lamborghini Huracan Tecnica
Lamborghini Huracan Tecnica

Il “Lamborghini Dinamica Veicolo Integrata” è sempre presente, così come gli ultimi ritrovati tecnologici per la gestione dell’infotelematica e dei driving mode, che sono Strada, Sport e Corsa, attivabili fisicamente dal rassicurante comando sul volante.

Quanto andrà forte questa Tecnica lo scopriremo presto, in un test in pista, mentre per lo stile... gustatevi il nostro video!

Fotogallery: Foto - Lamborghini Huracan Tecnica

Motore V10 di 5.204 cc
Potenza 640 CV a 8.000 giri/min
Coppia Massima 565 Nm a 6.500 giri/min
Trasmissione Doppia Frizione a 7 rapporti
Velocità Massima 325 km/h
Accelerazione 0-100 km/h 3,2 secondi
Peso 1.379 kg