40 esemplari frutto della collaborazione tra reparto corse e centro stile del Toro

Altro che supercar, la Lamborghini Essenza SCV12 è una hypercar da pista fatta e finita in edizione limitata che ripercorre i passi di Miura Jota e Diablo GTR. Sotto le prese d'aria del cofano posteriori c'è il motore 12 cilindri aspirato più potente mai sviluppato da Lamborghini.

Tanta della luce dei riflettori, poi, se la prende l'aerodinamica, ispirata ai prototipi da competizione con soluzioni tecniche inedite progettate per un'esperienza di guida all'insegna della purezza.

Astronave per la pista

Oltre 830 CV raggiunti anche grazie al contributo della sovralimentazione dinamica alle alte velocità e ai terminali di scarico, progettati in collaborazione con Capristo, che diminuiscono la contropressione migliorando le prestazioni, ed enfatizzano il sound del motore.

Fotogallery: Lamborghini Essenza SCV12

La parentela con l'Aventador quasi non esiste visto che il motore è stato ruotato di 180° per accogliere un nuovo cambio portante a 6 rapporti della X-trac, abbinato alla trazione posteriore. Impressionante il rapporto peso-potenza di di 1,66 kg/CV. Essenza SCV12 è la prima GT progettata per rispettare gli standard di sicurezza del regolamento FIA destinato ai prototipi.

Pronta a tutto

Per offrire il massimo anche sui tracciati più impegnativi, sono state adottate soluzioni cinematiche ispirate dai prototipi da competizione, come le sospensioni posteriori push-rod installate direttamente sul cambio.

Completano il quadro le gomme slick Pirelli specificammente progettate per lei su cerchi in magnesio da 19" all'anteriore e da 20" al posteriore, che mettono in mostra dischi in acciaio o ceramica e pinze freno a 6 pistoncini davanti e dietro. Il tutto è sviluppato dal reparto motorsport Brembo.

Club delle meraviglie

Con lei i clienti avranno accesso a programmi di guida per spremere la propria hypercar in tutti i più prestigiosi circuiti del mondo. Il programma, inoltre, comprende il servizio di storage in un nuovo hangar realizzato a Sant'Agata Bolognese per la flotta Essenza SCV12. Ogni vettura avrà un box personalizzato e servizi dedicati, tra cui webcam per consentire al cliente di controllare 24 ore al giorno la propria auto tramite app. 

La struttura è completata dal "Lamborghini Squadra Corse Drivers Lab" sviluppato in collaborazione con l'azienda Italiana Tecnobody, per offrire programmi di preparazione atletica, simili a quelli seguiti dai piloti ufficiali Lamborghini. Il calendario in pista inizierà nel 2021 con eventi "arrive and drive" su altrettanti circuiti con omologazione FIA di Grado 1.

Lamborghini Essenza SCV12
Lamborghini Essenza SCV12

L'assistenza sarà garantita dallo staff tecnico Squadra Corse con il supporto di Emanuele Pirro, cinque volte vincitore della 24 Ore di Le Mans e tutor d'eccezione per i clienti-piloti, e di Marco Mapelli, Factory Driver Lamborghini Squadra Corse.