Con la nuova EQS SUV la Mercedes porta a un nuovo livello il concetto già espresso dalla EQS di ammiraglia elettrica, aumentando l'altezza e offrendo 5 o 7 posti su questa inedita "Sport Utility" di lusso a zero emissioni. Proprio come la sorella berlina, anche la Mercedes EQS SUV è disponibile con singolo motore elettrico o due motori e trazione integrale, con potenze maggiorate che vanno dai 360 CV della EQS 450+ ai 544 CV della EQS 580 4MATIC.

La capacità utilizzabile della batteria è confermata a quota 107,8 kWh e l'autonomia con un pieno varia da un minimo di 507 km a un massimo di 660 km (WLTP) a seconda della potenza e del numero di motore elettrici. Gli ordini di Mercedes EQS SUV si aprono in estate e le prime consegne sono previste per inizio 2023. Il prezzo, non ancora comunicato, non dovrebbe essere troppo lontano da quello della EQS berlina che in Italia parte da 127.744 euro nel caso della 450+.

Alta e con grandi capacità di carico

Essendo un "ruote alte" la Mercedes EQS SUV ha una carrozzeria completamente diversa dalla berlina EQS da cui deriva, con una lunghezza leggermente inferiore (5,12 metri), una larghezza di poco superiore (1,95 metri) e un'altezza che cresce di ben 20 centimetri e arriva a quota 1,71 metri.

Mercedes EQS SUV

Il passo resta invece invariato a 3,21 metri, ma all'interno trova posto una seconda fila di sedili regolabile e scorrevole elettricamente, oltre a una terza fila di sedili opzionale che offre spazio per due passeggeri in più e la rende una grande 7 posti di lusso. Il vano bagagli posteriore ha una capacità di carico variabile tra 645 e 2.100 litri nel caso della 5 posti e di 565-2.020 litri per la 7 posti.

Mercedes EQS SUV

Stile da ammiraglia rialzata

Lo stile esterno mantiene della Mercedes EQS SUV mantiene diversi elementi caratteristici dell'ammiraglia EQS, a partire dalla calandra nera chiusa "black panel" e dalla fascia luminosa continua che unisce i gruppi ottici con tecnologia Digital Light da 1,3 milioni di micro specchi (opzionali). 

Mercedes EQS SUV

Anche la coda della EQS SUV, che ha un deciso sviluppo verticale, ripropone la fascia luminosa continua della berlina con forma ricurva e firma luminosa 3D helix. Gli interni ripropongono a richiesta lo scenografico maxi schermo MBUX Hyperscreen con tre display a cui si possono aggiungere due schermi per i passeggeri dei sedili della seconda fila.

Quattro ruote sterzanti e terza fila di sedili

Tra le diverse dotazione di serie o a pagamento si segnala poi la presenza a bordo della nuova Mercedes EQS SUV delle sospensioni pneumatiche Airmatic a regolazione automatica continua, delle quattro ruote sterzanti e del navigatore in realtà aumentata. Queste due ultime funzioni possono essere aggiornate o aggiunte tramite gli aggiornamenti online over-the-air, come ad esempio le ruote posteriori sterzanti di 10° anziché 4,5°.

Mercedes EQS SUV
Mercedes EQS SUV

La seconda fila di sedili è regolabile elettricamente in lunghezza (13 cm) e inclinazione (14° in avanti e 4° indietro) e possono essere abbattuti nella configurazione 40:20:40. La funzione cargo permette di posizionare gli schienali della seconda fila in maniera più verticale per ospitare oggetti ingombranti nel bagagliaio senza abbatterli. Nella versione a 7 posti ci sono in più due sedili singoli in terza fila che possono essere aperti meccanicamente o abbattuti sul fondo del bagagliaio per creare un ripiano unico, con in più la funzione Easy Entry che sposta in avanti lo schienale di 29 cm per facilitare l'accesso dietro.

Non manca poi l'ENERGIZING AIR CONTROL Plus che include il filtro HEPA per le polveri sottili e i pollini, il sistema audio Dolby Atmos che crea un'esperienza sonora a 360 gradi. Le modalità di guida tra cui scegliere co il Dynamic Select sono Eco, Comfort, Sport e Individual, con le versioni 4Matic a due motori e trazione integrale che possono fare affidamento anche sul settaggio Offroad.

Da 360 a 544 CV elettrici, con autonomia fino a 660 km

La gamma di Mercedes EQS SUV si apre con la versione d'accesso EQS SUV 450+ che ha un singolo motore elettrico, trazione posteriore, 360 CV (265 kW) di potenza e una coppia massima di 568 Nm. Grazie alla batteria da 107,8 kWh utilizzabili (a 400 volt) l'autonomia oscilla tra i 536 e i 660 km. Il caricatore di bordo in corrente alternata ha una potenza base di 11 kW che a pagamento può essere portata a 22 kW, mentre la ricarica in corrente continua può arrivare a 200 kW. Questo si traduce in un tempo di ricarica in corrente continua di 31 minuti (10-80%).

Mercedes EQS SUV

La versione intermedia è la Mercedes EQS SUV 450 4Matic che ha due motori, uno davanti e uno dietro, trazione integrale, un'identica potenza di 360 CV (265 kW) e un picco di coppia massima di 800 Nm. Il consumo leggermente superiore permette di percorrere da 507 a 613 km con un pieno di batteria.

La top di gamma, almeno al lancio, è la Mercedes EQS SUV 580 4Matic, sempre bimotore e 4x4 che vanta 544 CV (400 kW) di potenza e 858 Nm di coppia. Anche in questo caso l'autonomia resta compresa tra 507 e 613 km.

Fotogallery: Foto - Mercedes EQS SUV

Mercedes EQS SUV 450+

Lunghezza 5,12 m
Larghezza 1,95 m
Altezza 1,71 m
Posti a sedere 5 / 7
Capacità di carico 645-2.100 / 565-2.020 litri
Motore 1 elettrico
Potenza 360 CV
Coppia Massima 568 Nm
Trazione Posteriore
Autonomia in elettrico 536 - 660 km
Consumi 18,6 - 23,0 kWh/100 km
In vendita Estate 2022