DR lancia due nuovi Brand premium. Si chiamano Sportequipe e ICKX e portano su strada alcuni SUV, un pick-up e un fuoristrada mai visti prima. Tutte le vetture sono prodotte nello stabilimento di Macchia d'Isernia, che per l'occasione è stato ampliato dal Gruppo anche per produrre la più piccola del Brand Sportequipe: un'innovativa full electric con batteria da 31 kWh e 250 km di autonomia.

Sportequipe, per muoversi con la famiglia

Il primo brand si pone subito sopra la stessa DR. Si presenta come un marchio dall'idea sportiva (da qui il nome) e porta al debutto ben cinque auto completamente diverse, con prezzi non ancora rilasciati ufficialmente ma inquadrati, secondo la Casa, nella fascia tra i 30.000 e i 40.000 euro.

Si parte dalla Sportequipe 1 che, come anticipato, è una piccola elettrica dalle dimensioni molto compatte. Lunga 3,20 metri e pesante appena 1.050 kg, è dotata di una batteria da 31 kWh collegata a un motore sincrono a magneti permanenti. La potenza erogata è di 45 kW con una coppia di 150 Nm. Può percorrere fino a 250 km con una sola ricarica e tornare al 100% in meno di 30 minuti prezzo una colonnina "fast" da 50 kW.

SPORTEQUIPE 1 FRONT
SPORTEQUIPE 1

Aumentando un po' le dimensioni, si passa alla Sportequipe 5. Si tratta di un piccolo SUV lungo 4,32 metri, ma con motori dalla potenza piuttosto elevata. In gamma trovano posto, infatti, un 1.5 turbo benzina da 154 CV, un 1.6 turbo benzina da 200 CV e un 2.0 turbo benzina da 260 CV, vera chicca per questo segmento. Tutte e tre le versioni sono offerte di serie con il cambio automatico CVT a 9 marce e con un sistema di infotainment da 12,3 pollici con Apple CarPlay e Android Auto. A settembre arriveranno anche le versioni a GPL.

Sportequipe 5 front
Sportequipe 5

Dalla 5 passiamo alla Sportequipe 6, un SUV di medie dimensioni lungo 4,5 metri equipaggiato con i 1.6 turbo e 2.0 turbo della 5, ma abbinati a un cambio a doppia frizione a 7 rapporti. All'interno trova posto la stessa dotazione del SUV più piccolo, compreso il sistema di infotainment da 12,3 pollici con display per il conducente da 12 pollici e dotato di Apple CarPlay e Android Auto.

milano-monza-motor-show

Vedi tutte le notizie su Milano Monza Motor Show

Sportequipe 6
Sportequipe 6 back

Salendo ancora di dimensioni, debutta la Sportequipe 7, la versione più grande tra i SUV del nuovo Brand. Dotato sempre dei 1.5 turbo, 1.6 turbo e 2.0 turbo delle altre auto in gamma, è offerto in abbinamento a un cambio a doppia frizione a 6 rapporti. La Sportequipe 7 è l'auto alla guida della Premiere Parade nella giornata inaugurale del MIMO 2022 e sfilerà in pista a Monza durante il weekend.

Sportequipe 7
Sportequipe 7 back

Alla fine della gamma di Sportequipe trova posto un pick-up. Si chiama Sportequipe K, ha 5 posti ed è lungo 5,32 metri. Equipaggiato con un 2.0 turbodiesel da 136 CV è offerto di serie con un cambio manuale a 6 marce, con trazione integrale inseribile e marce ridotte. All'interno trova posto tutta la dotazione tecnologica delle altre auto in gamma.

Sportequipe K
Sportequipe K back

ICKX, per andare fuoristrada

Il secondo brand si pone al di sopra di Sportequipe. Si presenta come un marchio fuoristradista con il primo modello, il K2, che si ispira nelle forme a quelle di alcuni famosi e blasonati 4x4.

Equipaggiato con un 2.0 turbodiesel da 162 CV abbinato a un cambio a doppia frizione a 8 rapporti, è dotato di trazione integrale inseribile con marce ridotte e due differenziali a bloccaggio elettronico. Con sospensioni anteriori a doppio triangolo sovrapposto con molle elicoidali e posteriori a ponte rigido con bracci longitudinali e molle elicoidali, il K2 ha una massima pendenza superabile pari al 60%, con un angolo di attacco di 37°, un angolo di uscita di 31°, un angolo di dosso di 23° e un’altezza da terra di 220 mm.

Anche in questo caso all'interno ci sono tutte le dotazioni tecnologiche di ultima generazione, come per esempio il clima bizona e il sistema di infotainment da 12,3 pollici. Il prezzo per portarsi a casa una K2 non è ancora stato svelato ma dovrebbe inquadrarsi nella fascia superiore ai 50.000 euro.

ICKX
ICKX BACK

DR e EVO si aggiornano

Il Gruppo con sede a Macchia d'Isernia ha poi colto l'occasione del Milano Monza Motor Show 2022 per presentare al pubblico i restyling della gamma DR e EVO. I principali attori di questo aggiornamento di metà carriera sono sicuramente i nuovi cambi automatici.

Il primo è un CVT a 9 rapporti, destinato alle motorizzazioni più di uso quotidiano e meno sportive, come il 1.5 turbo benzina. Il secondo è un DCT (doppia frizione) a 7 rapporti, destinato alle motorizzazioni più sportive e anche a GPL, come i 1.6 turbo e i 2.0 turbo.

EVO 4
MAX_8125
DR 5.0 CVT

Trovano poi posto in plancia tutti gli aggiornamenti tecnologici del caso, come, ancora una volta, il nuovo sistema di infotainment da 12,3 pollici con Apple CarPlay e Android Auto, il clima bizona e nuovi sistemi di ausilio alla guida come il sistema auto hold per il freno di stazionamento elettronico.

La nuova gamma del Gruppo DR è visibile a Milano in questi giorni e fino al 19 giugno, in occasione del Milano Monza Motor Show 2022.

Fotogallery: Foto - Tutte le auto del Gruppo DR al MIMO 2022