Niente da fare, anche l'ultimo WWDC (Worldwide Developers Conference) Apple non ha anticipato nulla di nulla sulla sua auto. Ma di auto si è parlato eccome, con le numerose novità introdotte con iOS 16 - il sistema operativo per iPhone - protagonista della prima giornata dell'evento dedicato agli sviluppatori.

Un sistema operativo capace ora di dialogare meglio con le auto, con Apple CarPlay completamente ripensato non solo nella grafica ma anche nella logica di funzionamento, assieme a mappe ancora più dettagliate e la possibilità (per ora non in Italia) di gestire in maniera ancora più semplice le chiavi digitali presenti sul nostro smartphone. Ma andiamo con ordine per vedere tutte le novità di iOS 16 dedicate all'auto.

Apple CarPlay

La prima novità importante riguarda proprio  Apple CarPlay, quel sistema che abbiamo imparato a conoscere ormai diversi anni fa. Per la prima volta si aggiorna completamente, sia nella grafica che nelle funzionalità, per essere ancora più intuitivo e "tascabile".

Prima di tutto il sistema in-car di Apple diventa adattabile a diversi schermi dalle dimensioni e dalle disposizioni più disparate. Da sempre infatti sulle auto con i monitor dell'infotainment sistemati in verticale (per esempio le Volvo o le ultime Mercedes) CarPlay non poteva essere utilizzato a tutto schermo ma restava relegato a una piccola parte superiore di esso, mantenendo in basso tutte le altre funzioni dell'auto.

Schermata di Apple CarPlay di nuova generazione

Problema aver risolto grazie a una grafica "scalabile" in grado di adattarsi al meglio alle varie diagonali, con in più la possibilità di gestire diverse impostazioni dell'auto direttamente dal proprio sistema, come climatizzatore o il riscaldamento dei sedili. Nella schermata iniziale appare poi per la prima volta la possibilità di inserire dei widget, come il meteo o il proprio riproduttore musicale. Si tratta di funzioni che avvicinano molto il sistema Apple all'ultima evoluzione di Android Auto, rendendolo così più competitivo.

Ma le modifiche ad Apple CarPlay non si fermano qui, con questo nuovo aggiornamento generale il sistema in-car della Mela non è più rilegato al solo schermo dell'infotainment. Per la prima volta infatti "sconfina" anche negli altri schermi dell'auto (pensate a Mercedes EQS o Porsche Taycan), come quello della strumentazione, con informazioni base come la marcia inserita, la velocità di percorrenza, il consumo, l'autonomia e le temperature di acqua e olio. Apple non ha ancora comunicato i veicoli che saranno compatibili, maggiori informazioni arriveranno entro la fine del 2022.

Schermata di Apple CarPlay di nuova generazione
Schermata di Apple CarPlay di nuova generazione

Mappe

La seconda grande novità di Apple per il mondo delle auto riguarda il proprio sistema Mappe. Per diventare competitivo con il leader di mercato Google Maps, la Mela morsicata ha aggiunto diverse funzioni al suo navigatore. Ora si può per esempio pianificare un itinerario a tappe (fino a un massimo di 15) aggiungendole anche con i comandi vocali, oppure si può creare un viaggio su un altro dispositivo Apple (come un iPhone o un Mac) e lo si può condividere direttamente con CarPlay.

Schermata di Apple CarPlay di nuova generazione

Chiavi digitali

La terza importante novità per il settore automotive rilasciata dalla Casa di Cupertino durante il WWDC 2022 riguarda le chiavi digitali delle auto. Disponibili negli Stati Uniti e in Canada permettono di aprire e utilizzare alcune auto senza la necessità di avere con se una chiave fisica.

Con iOS 16 in alcuni Paesi sarà possibile condividere queste chiavi direttamente tramite iMessage o via mail, per permettere ad altri individui di usare l'auto, potendo anche indicare un determinato orario, impostare limiti di velocità o geografici. Non è chiaro quando e se questa funzionalità arriverà in Europa, come non è chiaro quali auto saranno compatibili oltre alle BMW di ultima generazione.

Maggiori informazioni arriveranno durante il corso dell'anno, compresa la data di rilascio di tutti questi aggiornamenti e del nuovo CarPlay.

Fotogallery: Il nuovo Apple CarPlay