Porsche si riprende il trono al Nurburgring. Negli scorsi giorni, la Taycan Turbo S guidata dal pilota Lars Kern ha percorso i 20,8 km dell’Inferno Verde in 7 minuti e 33 secondi battendo di due secondi il record precedentemente fissato dalla Tesla Model S Plaid. Si tratta di un nuovo primato tra le supercar elettriche prodotte in serie.

Assetto speciale

Per la Taycan si tratta di un ritorno al vertice dato che la versione Turbo (sempre guidata da Kern) aveva già stabilito un record nel 2019 con un tempo di 7 minuti e 42 secondi.

Nel 2021 è arrivato il sorpasso di Tesla, mentre ora c’è da registrare il nuovo record della Turbo S, il cui segreto risiede nel pacchetto Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC). Disponibile come optional da oltre 13.000 euro anche sul modello di serie (per il momento solo in Germania), si tratta di un kit che comprende un corposo aggiornamento al Porsche 4D Chassis Control, cerchi in lega da 21” e pneumatici Pirelli P Zero Corsa.

Per motivi di sicurezza, la Porsche è stata equipaggiata anche con sedili da corsa e roll bar, pur mantenendo il peso del modello presente in concessionaria.

Le altre elettriche da record

Il record della Porsche Taycan Turbo S, comunque, non rappresenta un primato assoluto tra le auto elettriche. Infatti, bisogna considerare i tempi sul giro fatti registrare dalla NIO EP9 e dalla Volkswagen ID.R. Dotata di quattro motori elettrici per 1.360 CV complessivi, la supercar cinese ha fermato il cronometro in 6:45.90 a maggio 2017, salvo venire poi battuto dalla ID.R a giugno 2019.

Porsche Taycan Turbo S, il record al Nurburgring
Porsche Taycan Turbo S, il record al Nurburgring

Il prototipo tedesco da 680 CV per 1.100 kg ha chiuso il suo giro in 6:05.336. Entrambi i tempi, comunque, non “valgono” ai fini della speciale classifica del Nurburgring, la quale comprende esclusivamente i modelli prodotti in serie.

La NIO, infatti, è stata realizzata in soli 16 esemplari, mentre la ID.R è stato un concept one-off.

Fotogallery: Porsche Taycan Turbo S, il record al Nurburgring