Come saranno le Volkswagen del futuro? Potrebbero somigliare proprio a questo concept. Chiamato GEN.TRAVEL, il prototipo è una finestra sul futuro della mobilità a guida completamente autonoma e sarà esposto al Chantilly Arts & Elegance che si terrà vicino a Parigi il prossimo 24 settembre.

Dotato di interni completamente modulari, il concept 100% elettrico ha l’obiettivo di diventare un mezzo di trasporto alternativo e più sostenibile rispetto ai voli aerei a breve percorrenza.

Comodissimo ed ecosostenibile

Secondo Volkswagen, il concept s’inserisce in un nuovo segmento soprannominato IEV (Innovation Experience Vehicle) collocato a metà tra le berline e le monovolume. La particolare forma della vettura è funzionale per creare la massima spaziosità e luminosità possibile nell’abitacolo.

I futuristici esterni sono divisi in due parti: la cabina completamente in vetro e il telaio, con quest’ultimo che integra tutte le componenti essenziali della vettura.

I progettisti hanno concepito la GEN.TRAVEL con interni ampi e modificabili a seconda delle varie esigenze. Ad esempio, per i viaggi di lavoro si possono allestire quattro sedili e un ampio tavolo al centro, mentre un’altra configurazione prevede due sedili reclinabili e trasformabili in un vero e propri lettini dotati di un sistema di sicurezza che riduce al massimo i rischi in caso d’incidente.

Volkswagen GEN.TRAVEL Design Study
Volkswagen GEN.TRAVEL Design Study
Volkswagen GEN.TRAVEL Design Study

Quando si viaggia in famiglia, invece, i sedili anteriori possono integrare degli schermi per intrattenere i bambini con animazioni e giochi in realtà aumentata.

L’intero abitacolo è realizzato con materiali sostenibili, riciclati o di origine naturale ed è dotato di un sistema di gestione della luce ambientale per aiutare il corpo dei passeggeri a regolare la produzione di melatonina.

Sempre a proposito di comfort, il concept Volkswagen (non destinato alla produzione in serie) è equipaggiato con sospensioni attive eABC (“electric Active Body Control”) che regolano i movimenti verticali e laterali in modo continuo e coordinato con l’intelligenza artificiale che governa la vettura con guida autonoma di livello 5.

Insomma, oltre ad essere ad emissioni zero, sembra che i viaggi del futuro saranno davvero comodi.

Fotogallery: Foto - Volkswagen GEN.TRAVEL Design Study