L’Audi TT è uno dei modelli sportivi più longevi della Casa di Ingolstadt. Presentata sotto forma di concept nel 1995 e lanciata sul mercato nel 1998, la TT ha sempre mantenuto il suo spirito originario di coupé compatta ad alte prestazioni.

Ora, con la RS iconic edition, Audi alza ulteriormente l’asticella dell’esclusività celebrandone i 25 anni di storia.

Pronta a correre

I soli 100 esemplari previsti per l’Europa si riconoscono per la tinta Grigio Nardò che s’ispira nel nome all’Anello di velocità pugliese, sede di numerosi collaudi di supercar e hypercar provenienti da tutto il mondo. Ci sono poi i tanti dettagli in nero lucido, a partire dalla calandra singleframe e dai cerchi in lega da 20” realizzati specificatamente per questa edizione speciale.

Audi TT RS iconic edition
Audi TT RS iconic edition
Audi TT RS iconic edition

Il kit carrozzeria è più affilato che mai, col grande splitter, minigonne extralarge, un diffusore di stampo racing e un’ala fissa in fibra di carbonio che arriva direttamente dal mondo del motorsport.

Cockpit da corsa

Come gli esterni, anche l’abitacolo è stato opportunamente rivisto in chiave ancora più esclusiva. A connotare la TT RS iconic edition ci sono i sedili sportivi RS in pelle nappa con schienale e seduta in alcantara e cuciture a contrasto color giallo. Lo stesso abbinamento cromatico si ritrova sui pannelli delle portiere, sul volante, sulla leva del cambio automatico e sui tappetini.

Audi TT RS iconic edition
Audi TT RS iconic edition

Nessuna rivoluzione per il 2.5 turbo a 5 cilindri. Anche l’iconic edition è spinta da 400 CV e 480 Nm di coppia e si affida ad un cambio automatico S tronic a 7 rapporti per scattare da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi e raggiungere i 250 km/h di velocità massima limitata elettronicamente.

La speciale coupé Audi arriverà in Italia nel primo semestre del 2023.

Fotogallery: Foto - Audi TT RS Coupé iconic edition