100 anni portati benissimo. In casa Alfa Romeo si festeggia un secolo di vita per il marchio del Quadrifoglio, da sempre associato alle vetture più sportive e performanti del Biscione.

E lo si fa in grande stile, con un’edizione speciale da 100 esemplari per Giulia e Stelvio Quadrifoglio. Ecco, quindi, come la super berlina Tricolore si trasforma in un’auto da collezionisti.

L’oro le dona

La speciale cura della 100° Anniversario parte dall’estetica, con la presenza di splitter, spoiler e minigonne in fibra di carbonio, il quale si fa notare anche nelle modanature dell’abitacolo. I fari sono quelli della Giulia restyling, ovvero con proiettori a matrice di LED e disegno a triplice "U" derivato dalla Tonale.

I cerchi in lega sportivi bruniti da 19” hanno un design esclusivo e dalle razze s’intravedono le pinze freno color oro. Questa stessa tinta contraddistingue l’emblema celebrativo dei 100 anni del Quadrifoglio posizionato sui parafanghi ed è abbinabile a tre verniciature della carrozzeria: Rosso Etna, Verde Montreal e Nero Vulcano.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 100° Anniversario

Il logo del Quadrifoglio 

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 100° Anniversario

Cerchi e impianto frenante esclusivi per l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 100° Anniversario

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 100° Anniversario

La plancia della Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 100° Anniversario

Gli interni conservano la ricercatezza e la sportività delle classiche Quadrifoglio e sono dotate di tutte le novità portate dal recente restyling, tra cui la nuova grafica dell’infotainment e il quadro strumenti digitale. Non mancano i rivestimenti in pelle e Alcantara con cuciture nere e numerosi inserti color oro.

Inoltre, sulla Giulia Quadrifoglio si può selezionare la configurazione Race per la strumentazione digitale e avere così ben in evidenza le principali informazioni di guida, come il contagiri, il tachimetro e la luce di cambiata se si utilizzano i paddle.

Dedicata a 100 fortunati

Gli ingegneri Alfa Romeo hanno rivisto a dovere anche la meccanica della Giulia. Sotto al cofano troviamo una versione potenziata del 2.9 V6, che ora tocca i 520 CV, un valore riservato unicamente agli esemplari venduti in Europa, Regno Unito e Cina.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 100° Anniversario

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 100° Anniversario

Il propulsore è abbinato al differenziale autobloccante meccanico, che fa il suo esordio su questa serie speciale e che – secondo il Biscione – ottimizza ulteriormente il comportamento della vettura in termini di trasferimento di coppia, stabilità e velocità in curva.

La Giulia Quadrifoglio 100° Anniversario vi ha convinto? Se volete mettervela in garage occorre fare presto, visto che – come detto – ne saranno prodotti solamente 100 esemplari. Il prezzo? Non è stato svelato, ma è lecito attendersi un aumento rispetto ai quasi 100.000 euro necessari per una “normale” Quadrifoglio.

Fotogallery: Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio 100° Anniversario