Che le Lamborghini puramente termiche siano destinate ad andare in pensione lo sapevamo già da tempo e il primo passo nel mondo dell'elettrificazione è già stato mosso con la Revuelto, prima Lambo con powertrain plug-in. L'obiettivo è quello di vendere solo modelli elettrificati a partire dal 2024, per poi arrivare alla prima Lambo 100% elettrica nel corso della seconda metà del decennio.

Se pensate di essere ancora in tempo per portarvi a Casa una Lamborghini nuova fiammante senza traccia di motori elettrici però siete arrivati in ritardo: sono terminate. A dirlo è stato l'amministratore delegato dell'azienda Stephan Winkelmann nel corso di un'intervista rilasciata al quotidiano tedesco Welt. Notizia poi confermataci dalla Casa stessa: l'intera produzione di Lamborghini Urus S e Performante è stata prenotata. E con lei quella degli altri modelli.

Super SUV alla spina

Ora non resta che aspettare la variante plug-in del SUV del Toro, in arrivo nel corso del 2024. Da quel momento in poi il V8 biturbo sarà affiancato da una o più unità elettriche. Come e con quanta potenza ancora non lo sappiamo. Spulciando nel ricco paniere del Gruppo Volkswagen c'è già un powertrain PHEV su base V8, quello dell'ormai pensionata Porsche Cayenne Turbo S E-Hybrid (basata sulla stessa piattaforma della Urus) da 680 CV e 900 Nm di coppia.

Parte anteriore Lamborghini Urus PHEV

Le foto spia della Lamborghini Urus plug-in

La logica ci dice che, nel caso in cui dovesse davvero trovare posto sotto la carrozzeria della Lamborghini Urus PHEV, crescerà in potenza e coppia, superando probabilmente quota 700 CV, lasciandosi alle spalle la Performante e i suoi 666 CV. 

Aspettando la Huracan

Discorso uguale per la Lamborghini Huracan o meglio, per la sua erede. La sportiva con il V10 infatti non è più ordinabile e si prepara a cedere il passo a modello completamente nuovo, anch'esso atteso nel corso del 2024. Avrà batterie ricaricabili alla spina e un motore termico probabilmente turbo, forse V8. 

Lamborghini Huracan Sterrato

Lamborghini Huracan Sterrato

Della Lamborghini Revuelto abbiamo già detto: l'ammiraglia di Sant'Agata ha aperto la strada dell'elettrificazione per il Toro, mantenendo però quel V12 aspirato che ha fatto la storia della Casa. E se pensate che gli appassionati abbiano storto il naso sappiate che, secondo quanto dichiarato da Winkelmann, la produzione è prenotata fino al 2025. 

Lamborghini Revuelto - Foto - 2023

Lamborghini Revuelto

Addio definitivo

Come detto il punto di arrivo di questa transizione è nella prima Lamborghini 100% elettrica, la cui presentazione è attesa per il 2028. Un modello che, citando ancora una volta Winkelmann, sarà una GT 2+2. Nel 2029 sarà poi la volta della nuova Urus elettrica e a seguire arriveranno nuovi modelli, tutti a batteria.