Anche se il debutto della seconda generazione della X2 è previsto per la prossima settimana, è già possibile ammirare il crossover sportivo nel regno digitale di Fortnite.

BMW ha costruito una città virtuale con l'isola chiamata Hypnopolis dove i giocatori scopriranno una trama che mette al centro la iX2 elettrica. Ci sono vari "easter egg" sparsi per l'isola e c'è persino una replica fedele del famoso edificio "quattro cilindri" BMW di Monaco.

Hypnopolis, la città virtuale di BMW

Hypnopolis ha anche una rappresentazione fedele di altri punti di riferimento, come il BMW Welt e il BMW Museum. Questa città virtuale è già accessibile in Fortnite ed è possibile immergersi in Hypnopolis inserendo il seguente codice dell'isola: 3541-0917-2429.

BMW annuncia anche di aver sviluppato il primo creatore di auto in Fortnite, che si trova al BMW Welt. Si può sbloccare completando una serie di sfide, dopodiché un prototipo della X2 può essere personalizzato con schemi di verniciatura, ruote e "contenuti del bagagliaio".

2024 BMW X2 teaser

BMW sottolinea di aver fatto tutto il lavoro da sola, senza l'assistenza di Epic Games, lo studio di videogiochi che ha sviluppato Fortnite. La vera X2 sarà presentata in anteprima l'11 ottobre e ci aspettiamo di vedere sia la versione con motore termico che quella EV del crossover coupé prima che la produzione inizi alla fine di quest'anno presso lo stabilimento di Regensburg.

Una piccola BMW X6

Dopo l'anteprima mondiale, la BMW X2 2024 apparirà nel Car Creator come modello di serie con i colori della carrozzeria, i disegni dei cerchi e le opzioni degli interni disponibili per il veicolo vero e proprio. Diverse foto spia hanno rivelato che il nuovo modello, il cui nome in codice è "U10", sarà significativamente più grande e adotterà una forma sostanzialmente diversa, optando per la silhouette di una piccola BMW X6.

Sarà meccanicamente affine alla X1 e alla iX1 a emissioni zero, con la gamma che sarà completata da una versione M Performance. La X2 M35i è stata fotografata più volte durante i test, sfoggiando un sistema di scarico quadruplo che fino a non molto tempo fa era riservato ai modelli M veri e propri. Il modello M Line sarà venduto con un motore turbo a benzina da 2,0 litri che invierà 312 CV a un sistema xDrive tramite un cambio automatico a doppia frizione a sette rapporti. In Europa, il motore potrebbe essere ridotto a 296 CV a causa delle normative più severe sulle emissioni, così come la X1 M35i perde 16 CV dagli Stati Uniti all'UE.