Capita raramente che un'auto economica sia anche sportiva, ma quando ciò accade ci troviamo di fronte a vetture che possono soddisfare la voglia di quel sano piacere di guida che sembra invece appannaggio delle più costose supercar.

Di certo si tratta ormai di una ristretta nicchia di mercato, ma per gli appassionati è importante sapere che i listini offrono ancora auto sportive e divertenti da guidare entro i 40.000 euro, soglia che abbiamo fissato per stilare la nostra graduatoria.

Ecco allora la classifica delle cinque auto "economiche" più potenti e sportive entro i 40.000 euro, quelle caratterizzate da un allestimento spiccatamente grintoso, dal favorevole rapporto peso/potenza o da un'impostazione generale che privilegia la dinamica di guida, escludendo dalla lista SUV e crossover.

  1. Toyota GR86 - 234 CV
  2. MINI John Cooper Works - 231 CV
  3. Volkswagen Polo GTI - 207 CV
  4. Hyundai i20 N - 204 CV
  5. Mazda MX-5 - 184 CV

Toyota GR86 - 234 CV

Avendo a disposizione al massimo 40.000 euro l'auto più potente e sportiva che si può acquistare in Europa è la Toyota GR86, compatta e grintosa coupé giapponese sviluppata dal reparto sportivo Toyota Gazoo Racing che sviluppa 234 CV.

Toyota GR86 (2022) nel test

Toyota GR86

  Peso a vuoto Potenza massima Rapporto peso/potenza
Toyota GR86 Manual 1.264 kg 234 CV 5,40 kg/CV

Tutta la meccanica è dedicata al puro piacere di guida, con motore anteriore 2.4 quattro cilindri aspirato a benzina da 234 CV e 250 Nm, trazione posteriore e cambio manuale a 6 marce (disponibile anche l'automatico 6 marce). Insomma, un gioiellino per i drift che ha un unico problema: produzione limitata e difficoltà a trovarne una nuova in tutta Europa. La velocità massima è di 226 km/h e per lo 0-100 impiega 6,3 secondi.

MINI John Cooper Works - 231 CV

La MINI a 3 porte in versione John Cooper Works è un vero classico tra le piccole sportive che non costano troppo e i 231 CV della terza generazione stanno a dimostrarlo, anche se è ormai pronta a lasciare il posto alla quarta serie.

MINI John Cooper Works (2021)

MINI John Cooper Works

  Peso a vuoto Potenza massima Rapporto peso/potenza
MINI John Cooper Works Hatchbak 1.350 kg 231 CV 5,84 kg/CV

Il motore è il 2.0 quattro cilindri turbo da 231 CV e 320 Nm che scarica a terra la sua potenza sulle ruote anteriori con un cambio automatico a 8 rapporti. In alcuni mercati europei supera di poco i 40.000 euro di listino, ma ha una velocità massima di 246 km/h e un tempo di 6,1 secondi da 0 a 100 km/h.

Volkswagen Polo GTI - 207 CV

Leggermente meno potente rispetto alle prime due in classifica è la Volkswagen Polo GTI, compatta cinque porte a trazione anteriore che sfrutta il motore 2.0 TSI da 207 CV.

Volkswagen Polo GTI
  Peso a vuoto Potenza massima Rapporto peso/potenza
Volkswagen Polo GTI 1.286 kg 207 CV 6,21 kg/CV

Il cambio è anche in questo caso un automatico, nello specifico il 7 marce DSG a doppia frizione. La velocità di punta è di 242 km/h e lo scatto 0-100 km/h è una formalità da 6,5 secondi.

Hyundai i20 N - 204 CV

C'è anche una sportiva sudcoreana in questa nicchia di mercato. Parliamo della Hyundai i20 N che, oltre a essere l'unica con prezzo base attorno ai 30.000 euro, resta in attesa del restyling come le altre i20 e ha all'attivo 204 CV.

Hyundai i20 N (2021)

Hyundai i20 N

  Peso a vuoto Potenza massima Rapporto peso/potenza
Hyundai i20 N 1.265 kg 204 CV 6,20 kg/CV

La compatta e "cattiva" cinque porte di Hyundai punta tutto sulle doti da sportivetta "classica" con motore turbo benzina a quattro cilindri 1.6 T-GDI da 204 CV e 275 Nm abbinato alla trazione anteriore e al cambio manuale 6 marce. Tocca i 230 km/h e impiega 6,2 secondi per passare da 0 a 100 km/h.

Mazda MX-5 - 184 CV

In una simile lista non poteva certo mancare la spider più venduta di tutti i tempi, quella Mazda MX-5 che pur, essendo superata in potenza da alcune altre auto economiche, mantiene saldamente lo scettro di regina del divertimento di guida in formato compatto.

Mazda MX-5
  Peso a vuoto Potenza massima Rapporto peso/potenza
MX-5 SKYACTIV G 2.0L 1.053 kg 184 CV 5,72 kg/CV

La MX-5 SKYACTIV G 2.0L monta infatti il quattro cilindri due litri aspirato da 184 CV, ma la sua impostazione da roadster essenziale e per appassionati, il motore anteriore, la trazione posteriore e il cambio manuale 6 marce la rendono un classico senza tempo. Per alcuni la versione 1.5 da 132 CV è altrettanto piacevole da guidare. Comunque la "duemila" ha un ottimo rapporto peso/potenza, arriva a 219 km/h e impiega 6,5 secondi per lo 0-100.