Si torna a parlare dello smartphone firmato Polestar, il cui teaser è apparso in rete per la prima volta a novembre 2023. Non ci sono ancora specifiche ufficiali, ma grazie ad alcune informazioni trapelate iniziamo a conoscerne alcuni - interessanti - dettagli. 

La Casa svedese sarebbe così pronta a entrare nel mondo della telefonia con un prodotto di punta, commercializzato inizialmente in Cina per poi sbarcare anche in altri mercati. Analizziamo ora tutto quello che sappiamo.

Potente in tutto

Il nuovo nonché primo smartphone di Polestar dovrebbe essere un dispositivo di fascia alta, con potenza di calcolo sufficiente per competere con "pezzi grossi" come Samsung Galaxy S24 e iPhone 15. Secondo le prime ricostruzioni alla base potrebbe esserci il Meizu 20 Pro, top di gamma dell'azienda cinese - sconosciuta da noi ma molto forte nel mercato cinese - modificato nell'estetica e nel software. Dovrebbe rimanere intatta la diagonale da 6,81" e il comparto hardware composto dal processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 con 12 GB di RAM e differenti tagli di memoria.

Lo smartphone di Polestar

Lo smartphone di Polestar

A spoilerare la base tecnica è stata la comparsa dello smartphone nella lista di compatibilità con Google Play, lo store online dal quale scaricare le app per sistemi operativi basati su Android. A proposito di sistema operativo: secondo le indiscrezioni lo smartphone di Polestar utilizzerà un software sviluppato appositamente, modificando e personalizzando proprio Android che - in versione Automotive - anima i sistemi di infotainment dei modelli della Casa.

Proprio grazie a questa stretta parentela lo smartphone firmato Polestar potrebbe connettersi alle auto senza bisogno di passare dalle app, ma nativamente tramite una specifica voce del menù. Avviare o spegnere la climatizzazione di abitacolo e batterie, bloccare o sbloccare le portiere, inviare gli itinerari sul navigatore sarà quindi più semplice. 

Lo smartphone di Polestar

Lo smartphone di Polestar

La data del debutto non è ancora stata comunicata. Secondo alcuni lo vedremo in occasione del Mobile World Congress, una delle fiere tecnologiche più importanti del mondo, in programma dal 26 al 29 febbraio. Non resta che aspettare.

Fotogallery: Lo smartphone di Polestar