Con il suo debutto la Porsche Taycan Turbo GT è diventata l'auto di serie più potente della storia della Casa, il tutto senza la traccia di un cilindro sotto il cofano. Una berlina elettrica con una quantità impressionante di potenza e coppia, sufficienti per portarsi a casa il record sul giro al Nurburgring per la propria categoria.

Il tutto con buona pace della Tesla Model S Plaid, precedente regina nell'inferno verde. Incarnazione più cattiva dell'ammiraglia di Elon Musk non lesina certo quanto a cavalli (o meglio, kiloWatt, visto che di elettrica stiamo parlando) e Newton-metri. Metterle una contro l'altra lungo i 7 e passa km del Nurburgring certo non ci dispiacerebbe, per ora la sfida è a ruote ferme confrontando i "freddi" numeri.

Esterni

A prima vista confondere la Porsche Taycan Turbo GT con le sorelle meno esagerate è semplice, a meno che non ci si trovi davanti alla versione con pacchetto Weissach, agghindato con un vistoso alettone che non lascia scampo a dubbi. Per il resto ci sono elementi aerodinamici in fibra di carbonio, cerchi forgiati da 21" a nascondere un impianto frenante carboceramico, luci Matrix LED di serie altre modifiche che non snaturano l'aspetto della berlina tedesca.

La Tesla Model S Plaid invece gioca quasi a nascondino e non ha vistose appendici aerodinamiche e sembra voler passare in incognito. Riconoscerla è arduo. Il profilo della piccola ala posteriore in carbonio è di fatto l'unico elemento che dice come quella che vediamo non è una Model S come le altre.

Porsche Taycan Turbo GT

Porsche Taycan Turbo GT

Foto - Tesla Model S Plaid Track Pack - Prova

Tesla Model S Plaid

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo
Porsche Taycan Turbo GT 4,96 metri 1,96 metri 1,39 metri 2,9 metri
Tesla Model S Plaid 5,02 metri 1,98 metri 1,43 metri 2,96 metri

Interni

Come per gli esterni negli interni della Porsche Taycan Turbo GT tutto cambia a seconda della versione scelta. Se si opta per quella "normale" ci sono sedili sportivi avvolgenti, fibra di carbonio a vista e altri dettagli sportivi che non snaturano il classico arredamento del resto della gamma Taycan. Se si sceglie il pacchetto Waissach i sedili posteriori scompaiono - così da risparmiare peso - così come il classico orologio incastonato sulla plancia e i tappetini per i piedi. Una Taycan messa a dieta. Rimangono invece al loro posto i vari monitor per strumentazione digitale, infotainment, comandi e passeggero.

Porsche Taycan Turbo GT interni

Porsche Taycan Turbo GT, gli interni

La Tesla Model S Plaid continua il proprio lavoro in incognito anche in abitacolo. Arredamento minimal accompagnato da inserti in fibra di carbonio sul tunnel centrale. Il resto è come sulla classica Dual Motor. Compresa la possibilità di avere o meno il volante Yoke con corona tagliata nella parte superiore. Scenografico ma non così comodo.

Foto - Tesla Model S Plaid Track Pack - Prova

Tesla Model S Plaid, gli interni

Modello Strumentazione digitale Monitor centrale Capacità bagagliaio
Porsche Taycan Turbo GT 16,8" 10,9" 407 litri - 1.237
87 litri (frunk) 
Tesla Model S Plaid 10,25" 10,25" 745 - 1.645 litri
150 litri (frunk)

Motori

Come si fanno i record sul giro al Nurburgring e a Laguna Seca? Semplice: con 1.108 CV e 1.340 Nm di coppia. Ecco le specifiche portate in dote dai due motori (uno per asse) della Porsche Taycan Turbo GT, capace di passare da 0 a 100 km/h in 2,3" in versione "normale" e 2,2 con pacchetto Weissach, mentre lo 0 - 200 è coperto rispettivamente in 6,6 e 6,4". La velocità massima è di 295 km/h nel primo caso, 305 nel secondo. 

Bisogna però fare delle precisazioni: il massimo delle prestazioni lo si raggiunge attivando l'Attack Mode, disponibile per un massimo di 10", spremendo dunque ogni fibra del powertrain, con il motore posteriore aggiornato con nuovi inverter a 900 Ampere. La batteria dovrebbe essere quella da 98 kWh per un'autonomia dichiarata di 555 km. Certo, se poi si vuole strafare calerà vistosamente. Velocissima anche la ricarica che può contare su una potenza massima di 320 kW.

Porsche Taycan Turbo GT

Porsche Taycan Turbo GT, il posteriore

La Model S Plaid butta a terra invede 1.020 CV e 1.423 Nm di coppia per uno 0-100 bruciato in appena 2,1" e velocità massima di 322 km/h. A differenza della concorrente la super berlina statunitense usa non due ma tre motori elettrici (uno all'anteriore e due al posteriore) con rotori rivestiti di carbonio. Anche in questo caso però c'è il "trucco": per liberare tutta la furia della Plaid infatti c'è bisogno del Track Package, comprensivo di  di impianto frenante potenziato, cerchi in lega da 20" e pneumatici Goodyear Supercar 3R. Altrimenti bisogna "accontentarsi" di toccare i 282 km/h. 

La batteria è da 100 kW e promette fino a 600 km di autonomia, naturalmente vale il discorso fatto per la Taycan: più si vuole raggiungere il limite, meno chilometri si possono percorrere. A livello di ricarica si possono raggiungere i 250 kW.

Foto - Tesla Model S Plaid Track Pack - Prova

Tesla Model S Plaid

Modello Potenza Coppia Batteria/autonomia 0-100 km/h Vel. massima
Porsche Taycan Turbo GT Fino a 1.108 CV 1.340 Nm 98 kWh/555 km 2,3"
2,2" (Weissach)
295 km/h
305 km/h (Weissach)
Tesla Model S Plaid 1.020 CV 1.423 Nm 100 kWh/600 km 2,1" 282 km/h
322 km/h (Track Package)

I prezzi

Il listino della Porsche Taycan Turbo GT parte da 249.188 euro. Spulciando per la ricca lista degli optional ci si può spingere fino a superare i 300.000 per una Weissach infarcita di (quasi) ogni cosa. Compreso il set di borse su misura.

Praticamente con una Taycan Turbo GT "all inclusive" si comprano quasi 3 Tesla Model S Plaid, il cui prezzo parte da 110.990 euro. Bisogna aggiungere 18.435 euro per il Track Package che - stando al sito commerciale italiano - attualmente risulta esaurito.