Qual è la Lamborghini più “cinematografica” di sempre? La risposta non è banale visto che si tratta di un giudizio soggettivo e legato alla nostra età anagrafica.

In un anno di celebrazioni del V12 Lamborghini, con continui tributi al 12 cilindri che trovate sul nostro canale YouTube, dalla Countach alla Aventador Ultimae Roadster, passando dalla Diablo, incoronare la più “hollywoodiana” delle Lambo V12 non è affatto semplice e, per rendere ancora più sfidante la questione, mancava una versione in particolare da testare, forse la più cine-genica per quelli della mia generazione.

La Murciélago ha da poco compiuto 20 anni e, oltre a diventare ufficialmente di “interesse storico”, questa Lamborghini porta in dote una carica di innovazioni meccaniche e stilistiche tali da renderla una delle supercar del Toro emiliano più desiderabili di sempre.... e nel video capirete (e sentirete) il perché!

V12: dalla 350GT alla Versace

La storia la conosciamo tutti stra-bene e, ad oggi, viene da esclamare: “ma per fortuna che Ferruccio si arrabbiò”. All’epoca Lamborghini produceva circa 52 trattori al giorno e Ferruccio Lamborghini aveva già acquistato ben 2 Ferrari che però, a suo dire, erano deboli di frizione. Ne scaturisce il diverbio con Enzo, narrato milioni di volte e ha gettato le basi della Lamborghini che conosciamo oggi.

E’ il 1963 e Lamborghini presenta il prototipo della Gran Turismo che l’anno successivo sarebbe diventata la sua prima automobile, la 350 GT che sotto al cofano monta il motore V12 di 60°, frutto del genio di Bizzarrini (e poi Stanzani) un capolavoro tutto emiliano che, col tempo, si è evoluto.

In principio da 3,5 litri di cubatura, diventati quasi 6,2 sulla Murciélago, tanto per tornare a uno dei protagonisti di questo video. Realizzato totalmente in alluminio, eroga inizialmente 580 CV, ma sulla Versace che ho testato sulle colline toscane, la potenza è ancora più elevata. Presentata nel 2006 con carrozzeria Coupé e due anni dopo in versione Roadster, la LP640-4 Versace, grazie al V12 portato a 6,5 litri, vanta 640 cavalli ritmati sia dal cambio meccanico a 6 rapporti che, in opzione, dall’elettronico robotizzato E-Gear, ma c’è dell’altro.

Aspirazione a geometria variabile, controllo elettronico dell’acceleratore, lubrificazione a carter secco e, ovviamente, trazione integrale con giunto viscoso centrale con distribuzione della coppia inizialmente al 25% all’anteriore e 75% al posteriore, ma con la LP640 si è passati al 30%/70%. Minimamente e piacevolmente sovrasterzante, sulla Murcièlago è tangibile il passaggio epocale di Lamborghini, una supercar analogica e allo stesso tempo “brutale on-demand".

Da Batman... a Versace

Possiamo concedere a Bruce Wayne di preferire la sua battagliera "Tumbler" per le sue sortite notturne, ma di certo l’ingresso della Murciélago Roadster in Batman Begin del 2004 non è passato inosservato. Ma Nolan e Wayne non smettono di celebrare la Murciélago - che guarda caso in spagnolo significa “pipistrello” - così, anche nel Cavaliere Oscuro il rombo V12 della LP640 di Bruce irrompe nelle sale nel 2008.

E se Batman preferisce forzatamente i colori scuri, nella mia prova toscana il “Bianco” è stato quasi obbligatorio. Se infatti essere seduti su di una delle 4.099 Murciélago prodotte sarebbe già abbastanza esclusivo, sappiate che di queste LP640-4 Versace ne sono state prodotte soltanto 20 esemplari, in bianco o in nero, per la felicità di Bruce Wayne.

Prima Lamborghini ad essere interamente progettata col sistema Cad Cam, la Murciélago deve il suo design a Luc Donckerwolke, con la LP640-4 Versace che diventa un ulteriore tributo all’esclusività! Ecco quindi che della sua dotazione fa parte la pelle Nappa pieno fiore lavorata col tipico motivo della Maison Milanese, poi ci sono due targhette dedicate a Gianni Versace e, ovviamente, una linea di accessori chiamata Collection LP640 interamente abbinata a questa rarissima edizione. Ma, prima ancora degli accessori, questa Versace è una Murciélago e quindi ben venga il motore esposto in bella vista da una copertura trasparente e tutto il carattere dei 640 CV a disposizione, capaci di spingerla a 340 km/h di velocità massima e farla scattare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi... per non parlare del suono, tutto da assaporare nel nostro video: BUONA VISIONE!

 

Il V12

Fotogallery: Foto - Motori, il V12 Lamborghini progettato da Giotto Bizzarrini

Fotogallery: Lamborghini Murcielago 2001-2010