Skoda Kodiaq, il SUV grande. Soprattutto dentro [VIDEO]

E’ lunga 4,7 metri, larga 1,88 e alta 1,65: ci sali e sembra persino più grande. Non è un caso che proprio questo modello potrebbe essere il primo di Skoda per gli Stati Uniti. Ciò non significa che la macchina sia troppo grande per l’Europa, né per l’Italia. No, in Skoda sono stati furbi perché hanno messo a punto un listino molto competitivo non solo in termini di prezzi, ma di contenuti offerti. In altre parole, la Kodiaq costa (relativamente) poco e offre tanto.


Com’è


Molto europea, la Kodiaq lo è nei motori: alla base c’è un 1.4 TSI da 125 CV. I diesel? 2 litri di cilindrata, da 150 o da 190 CV. Ecco, magari non ci sarebbe stato male un 1.6 TDI da 120 CV, per non “spaventare” quelli per cui un 2.0 è troppo grande. Altra mossa furba e che rende la Kodiaq interessante anche per le famiglie italiane è quella di offrire sia la trazione integrale sia quella anteriore, anche se questa solo con l’1.4 TSI e il 2.0 TDI da 150, che peraltro offre di serie il cambio automatico DSG a 7 marce. Come anticipato, la Kodiaq offre tantissimo spazio: il pianale - l’MQB del Gruppo VW - è lo stesso della Golf e della Tiguan, ma qui è “tirato” al massimo, con il passo che misura 2,8 metri. Il risultato è che si possono avere tre file di sedili e sette posti (con 270 litri di bagagliaio, cioè più di quello di una Fiat Punto e p...