Suzuki Swift Sport, sportiva come quelle di una volta

Molte volte noi appassionati ci esaltiamo per auto sportive con centinaia di CV in grado di strappare l’asfalto ad oggi accelerazione, trascurando però che i loro grossi e potenti motori hanno bisogno di cambi più resistenti, sistemi di raffreddamento maggiorati e freni sovradimensionati. Il risultato? Le auto pesano tanto e sono più impacciate da guidare. Suzuki non ha sposato questa filosofia e ha deciso di non calcare troppo la mano sulla nuova Swift Sport, dotata di un motore da “soli” 140 CV (le concorrenti superano i 200) ma pesante solo 975 kg.

Com’è

La terza serie dell’utilitaria giapponese sembra fatta apposta per la versione Sport, che più delle normali Swift trae beneficio dalla lunghezza contenuta e dal peso ridotto. Ciò appare evidente osservando l’auto di persona, ma diventa ancor più marcato leggendo la scheda tecnica: la Swift Sport misura 3,89 metri in lunghezza e pesa 975 chili, stando ai valori comunicati dalla Suzuki, mentre la Volkswagen Polo GTI è lunga 16 cm in più e ferma l’ago della bilancia quasi 300 chili oltre (1.270 chili) la giapponesina. La Renault Clio R.S. non fa tanto meglio, anzi, se è vero che misura 4,06 metri e pesa 1.204 chili. La Swift Sport per di più non sembra nemmeno esagerata come alcune concorrenti, visto che le ruote da 17” e la carrozzeria tutto sommato sobria non danno l’impressione che stiate arrivando da un raduno di amanti del tuning. Per evitare di dare troppo nell’occhio dovete rinunciare al bel colore giallo acceso, quest...