Dalla decontaminazione alla finitura: prendersi cura delle ruote non è solo estetica ma anche sicurezza

Nelle scorse settimane ci siamo occupati della pulizia rapida dell'auto, senz'acqua, e di ciò che sarebbe meglio fare nella fase di pre e post lavaggio. A questo punto mancano solo i cerchi in lega e gli pneumatici, sui quali lo sporco si accumula facilmente tra olio, smog e tutto il resto con cui entrano a contatto quotidianamente. In più, come vedremo, la cura degli pneumatici non è solamente un aspetto estetico ma anche di sicurezza.

Cerchi in lega, come farli splendere

Per quanto siano abituati a sollecitazioni di tutti i tipi, non bisogna sottovalutare la qualità dei prodotti usati per pulire i cerchi in lega. Spesso sono troppo aggressivi e composti da agenti acidi che rischiano di intaccare e danneggiare lo strato superficiale protettivo, il cosiddetto trasparente, proprio come quello che ricopre la carrozzeria dell'auto.  

Come pulire cerchi e gomme

D'altro canto alcuni prodotti sono così morbidi da non rimuovere le particelle di catrame che si attaccano al cerchio durante la guida. Noi abbiamo usato il Super Pulitore Cerchioni di Arexons, che ha un PH neutro e non usa acidi. In questo modo oltre a non danneggiare le superfici aiuterà a preservarle.

Come fare

Come pulire cerchi e gomme

Prima di tutto, è bene posizionare l'auto al riparo da sole o fonti di calore, assicurandosi che il gruppo ruota sia ad una bassa temperatura. Successivamente si può nebulizzare il prodotto direttamente sul cerchio: questo formerà una schiuma attiva, in grado di aderire alla superficie verticale. A questo punto lasciare agire la schiuma per 3-5 minuti finché non diventa rosso-violaceo, colore che sta ad indicare una corretta decontaminazione dagli agenti ferrosi.

Come pulire cerchi e gomme

A questo punto si può rimuovere lo sporco sollevato dalla schiuma aiutandosi con una spazzola morbida, una spugna o uno scovolino. Ricordate che i bordi interni del cerchio sono taglienti perciò meglio usare guanti spessi o una spazzola con manico allungabile.

Come pulire cerchi e gomme

Infine non resta che risciacquare con acqua, preferibilmente con una lancia ad alta pressione. Attenzione: non fate asciugare il prodotto sulla superficie.

Lo pneumatico al riparo da usura

Pioggia, buche, intere giornate sotto i caldi raggi: preservare nel tempo l'elasticità delle gomme è una questione di sicurezza e, per questo motivo, a fine lavaggio, è bene applicare sempre il nero gomme. Garantisce protezione da sole e agenti atmosferici aggressivi, causa di screpolature e lacerazioni.

Come pulire cerchi e gomme

Oltre a rinnovare e proteggere nel tempo l'elasticità dello pneumatico, poi, il nero gomme serve a ridare vita alla lucidità e al colore scuro tipico di una gomma nuova. Non tutti sanno che comunque può essere usato su varie parti in gomma, tipo tappetini e guarnizioni, e che non intacca la vernice dell'auto, né le plastiche o lo strato protettivo dei cerchioni.

Come fare

Come pulire cerchi e gomme

Dopo il lavaggio dell'auto, bisogna asciugare accuratamente lo pneumatico perché, a gomma asciutta, il prodotto aderisce meglio e garantisce una maggiore tenuta nel tempo, fino al prossimo lavaggio.

Come pulire cerchi e gomme

Procurarsi una spugna o un pennello: l'ideale sarebbe di averlo di una grandezza uguale a quella della spalla. Versare sopra un po' di prodotto ed applicare in modo uniforme sulla gomma.

Come pulire cerchi e gomme

Lasciare asciugare per qualche minuto. Potrebbe essere necessario ripetere l'operazione alcune volte in caso di pneumatici particolarmente deteriorati o vecchi di qualche anno.

Come pulire cerchi e gomme

Niente di più semplice insomma. Ricordate però di non applicare sia il pulitore cerchioni che il nero gomme ad alte temperature, e anche di approfittare di questi momenti di "cura dell'auto" per controllare da vicino le condizioni in cui si trovano gli pneumatici, con un occhio attento a crepe, tagli o rigonfiamenti. In questi casi consultate il vostro gommista di fiducia.

 

Per la realizzazione di questo contenuto abbiamo utilizzato il Super Pulitore Cerchioni e il Nero Gomme di Arexons.

Advertorial

 

Si ringrazia Gianmarco Gori per la collaborazione.