In attesa degli imminenti weekend di trasferte estive, ecco una breve guida su cosa fare se non si riesce a pagare il pedaggio autostradale. Casi tipici sono la mancanza di contanti, la carta di credito smagnetizzata, oppure un basso livello di carica della batteria del Telepass. 

Lo scontrino da non perdere

Partiamo dal principio. Siete in autostrada e state utilizzando una corsia bianca, per contanti o bancomat, o una blu per Viacard o carte di credito. Il pedaggio non viene corrisposto, interamente o in parte. Cosa succede? Il terminale emette uno scontrino. Su di esso vengono riportati i dati del veicolo, l’orario e la data di emissione, il casello di entrata e l’importo da pagare. Questo sarà fondamentale per completare il pagamento in seguito. Non deve essere smarrito.

Autostrade, come pagare il pedaggio

Avete 15 giorni di tempo

Entro 15 giorni, il mancato pagamento potrà essere saldato senza sanzioni (con uno dei metodi che trovate nella tabella più in basso). Dopo questo periodo, partirà il recupero forzoso dell’importo, che si aggraverà di altre spese a carico del debitore secondo l’articolo 373 del Regolamento di Attuazione Autostradale. (Che indica anche le eventuali esenzioni al pagamento del pedaggio, come per ambulanze o altri mezzi di soccorso.).

Autostrade, come pagare il pedaggio

La sanzione, in denaro e punti patente

Passati i 15 giorni il pedaggio da corrispondere sarà maggiorato, per gli oneri di accertamento, secondo l’articolo 176/11 bis del Codice della Strada (che prevede il pagamento di una somma da 85 a 338 euro e la decurtazione di 2 punti dalla patente di guida dell'effettivo trasgressore). 

l-italia-di-nuovo-in-viaggio

Vedi tutte le notizie su L'Italia di nuovo in viaggio

Come pagare

Sono diversi i modi in cui “saldare” il pedaggio, vediamoli:

Online Tutti i gestori nazionali
PuntoBlu o Telepass Self Service Solo Autostrade Per L'Italia
Casello con operatore Solo Autostrade Per L'Italia
SisalPay (solo lettere di sollecito) Autostrade Per L'Italia, Società Autostrada Tirrenica, Raccordo Autostradale Valle D'Aosta
Bonifico bancario (solo lettere di sollecito) Autostrade Per L'Italia, Società Autostrada Tirrenica, Raccordo Autostradale Valle D'Aosta,
Autovie Venete, BreBeMi

Da ricordare che il pagamento Online è senza alcun costo per la transazione, con i circuiti Visa, Mastercard o Postepay, direttamente sul sito di Autostrade per l’Italia, in collaborazione con altri gestori nazionali.

Un’attenzione in più va rivolta al pagamento con SisalPay o Bonifico Bancario. Con questi è possibile saldare solo le lettere di sollecito ricevute per posta, non gli scontrini emessi dai terminali. 

Il caso della corsia gialla

Problemi con il Telepass? Ad esempio per un basso livello di carica della batteria o per una non corretta ricezione del segnale. Dovrete premere il tasto “aiuto” sull'apposita colonnina al casello (quindi da evitare assolutamente la retromarcia, vietata e molto pericolosa). Dopo aver parlato con un operatore, a cui dovrete comunicare il vostro casello di entrata e, quello in cui vi trovate, di uscita, vi sarà addebitato l’importo direttamente sul conto, sempre che la vostra targa sia correttamente associata al telepass.