Mentre Google Maps ha di che occuparsi in un periodo in cui praticamente tutti si servono delle sue indicazioni stradali, per lei Big G annuncia tre nuove funzioni. Non a caso, sono delle novità pensate per l’estate, che servono a Maps per supportare meglio gli utenti nella pianificazione delle proprie ferie e avventure.

Si va dalle viste aeree dei monumenti più famosi, alle nuove informazioni e indicazioni stradali relative ai percorsi ciclabili, fino ad arrivare alle notifiche di condivisione della posizione. Ma scopriamo queste novità nei dettagli, ora in fase di rilascio a livello globale sia su dispositivi Android che su iOS e desktop.

Navigazione in bici più accurata e dettagliata

Dopo i costi del pedaggio e all’indomani dell’introduzione delle mappe immersive e di altre novità in occasione dello scorso Google I/O, Maps si completa con una serie di novità utili per le vacanze.

l-italia-di-nuovo-in-viaggio

Vedi tutte le notizie su L'Italia di nuovo in viaggio

La più preziosa, visto il recente boom delle bici che ha coinvolto tutto il mondo, riguarda proprio le nuove informazioni sui percorsi ciclabili, che ora permettono di orientarsi meglio e di ottenere maggiori informazioni per la navigazione.

Google Maps, quando si desidera pianificare uno spostamento in bicicletta informa l’utente sull’altimetria del percorso, sul traffico, sulla presenza di salite ripide o di scalinate. Utili anche i dettagli che permettono di comprendere al volo che tipo di strada si andrà a percorrere, se principale o secondaria.

Foto app Google Maps bici

Viste aeree e condivisione della posizione

Fra le altre due novità estive di Google Maps, utili più che altro per chi al mare o alla montagna preferisce una vacanza culturale nelle capitali e città più grandi, c’è poi la disponibilità della visione immersiva, una funzione che, combinando l’intelligenza artificiale alle immagini satellitari e di Street View offre delle vedute aeree dei monumenti più famosi (da Londra a San Francisco, da Barcellona a New York e Tokyo).

L’altra novità riguarda infine la sicurezza: le nuove notifiche di condivisione della posizione in tempo reale. Tale funzione torna ad esempio utile per coordinarsi da remoto con i propri amici o parenti, per stare più tranquilli in caso di viaggi o escursioni in solitaria e per mille altri scopi.

Foto app Google Maps

Ad esempio, Google Maps consente di impostare una notifica quando la persona che ha condiviso la posizione con noi arriva a una determinata destinazione, a un indirizzo. Per inciso, qualora abiliti la condivisione della posizione l’utente ne viene avvisato più volte attraverso dei promemoria tramite e-mail e notifiche push, per ovvi motivi legati alla privacy.

Fotogallery: Foto - App Google Maps, novità per l'estate 2022