Chi ha una famiglia numerosa cerca sempre di viaggiare comodo con passeggeri e bagagli, puntando su auto che offrano allo stesso tempo spazio, dotazioni e prestazioni interessanti.

Questa esigenza si scontra però spesso con i prezzi d'acquisto elevati di alcune familiari, SUV o monovolume dalle dimensioni abbondanti. Per questo abbiamo deciso di dare una mano a questi automobilisti stilando una classifica delle auto a 7 posti più economiche oggi disponibili sul mercato europeo.

Per la nostra classifica abbiamo però cercato di focalizzarci sulle auto vere e proprie, escludendo dal conteggio tutte le multispazio derivate da veicoli commerciali (che trovate anche su OmniFurgone.it) e concentrandoci quindi su SUV e familiari a sette posti che costano di meno.

  1. Dacia Jogger
  2. DFSK Glory 580
  3. DR 7.0
  4. Seat Tarraco
  5. Cirelli 7

Dacia Jogger

Perché stupirsi se la più economica delle auto a sette posti è una Dacia? Ormai il marchio rumeno del gruppo Renault ci ha abituato a prezzi convenienti e anche con la Jogger conferma uno dei suoi punti di forza. La Jogger a versione a sette posti con motore bifuel a Gpl o benzina a prezzi compresi tra i 17.900 e i 21.000 euro, a seconda degli allestimenti e dei Paesi.

Dacia Jogger Hybrid (2023) nel test

Dacia Jogger

Listini così ridotti si riferiscono alla Dacia Jogger Essential o alla Expression che ha già il climatizzatore manuale, i sensori di parcheggio posteriori, il media display da 8" e le barre modulari sul tetto. Il motore è invece il tre cilindri 1.0 turbo benzina con impianto a Gpl da 101 CV associato al cambio manuale 6 marce. Il consumo è pari 7,6 l/100 km e la CO2 segna quota 118 g/km. La versione full hybrid della Jogger 7 posti costa quasi 5.000 euro in più.

DFSK Glory 580

Un caso un po' diverso è quello di DFSK Glory 580, il SUV cinese a sette posti che viene venduto solo in alcuni mercati europei con prezzo base tra i 24.000 e i 27.000 euro. È il più basso per un SUV a sette posti.

DFSK Glory 580

La DFSK Glory 580, nota in alcuni mercati come Fengon 580 o Fengguang 580, è prodotta in Cina dal 2016 in base a una joint venture tra Dongfeng Motor and Sokon, è lunga 4,68 metri ed è dotata di motore 1.5 turbo benzina da 149 CV, trazione anteriore e cambio automatico CVT. In Spagna viene offerto anche con impianto Gpl. Consumi e CO2? 9,8 l/100 km e 222 g/km.

DR 7.0

Sempre in Cina ha origine il terzo modello a sette posti più economico, si chiama Chery Tiggo 8, ma al momento viene venduto su alcuni mercati europei col marchio italiano DR Automobiles, il nome DR 7.0 e un prezzo a partire da 32.900 euro.

DR 7.0 Turbo

DR 7.0

Il SUV italiano è lungo 4,70 metri ed è spinto da un motore 1.5 turbo benzina da 116 CV che si allea a un cambio automatico doppia frizione a 6 rapporti. La versione bifuel a Gpl, o "Thermohybrid" come la chiama DR, ha 154 CV e un prezzo base di 34.900 euro. I consumi combinati vanno dagli 8,0 l/100 km della variante a benzina ai 9,9 l/100 km della Gpl, con CO2 rispettivamente di 180 g/km e 162 g/km.

Seat Tarraco

La seconda e ultima europea in questa classifica è la Seat Tarraco, il SUV più grande del marchio spagnolo che misura 4,73 metri di lunghezza e ha un prezzo base europeo compreso tra i 35.000 e i 37.000 euro. Per avere i 7 posti c'è l'optional della terza fila di sedili che costa circa 900 euro.

Seat Tarraco

Il motore in questione è il 1.5 EcoTSI, ovvero il quattro cilindri turbo da 150 CV con cambio manuale a 6 marce che consuma in media 6,7 l/100 km ed emette 150 g/km di CO2.

Cirelli 7

Chiudiamo la graduatoria delle sette posti più a buon mercato con un'altra italiana di origini cinesi. È la Cirelli 7 che è stata appena lanciata in Italia da Cirelli Motor Company con un prezzo base di 35.800 euro.

Cirelli 7

In realtà l'auto è la monovolume cinese Forthing U-Tour, nota anche come DFSK Forthing 4 U-Tour e Forthing Yacht che misura 4,85 metri dal frontale alla coda e ha una curiosa configurazione 2+2+3 dei sedili. Il motore 1.5 turbo benzina da 177 CV è il più potente di questa lista, si unisce al cambio automatico 7 marce doppia frizione e dichiara un consumo di 7,58 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 180 g/km.