L'Alfa Romeo TZ3 Corsa sbaraglia la concorrenza

Il titolo di prototipo più bello a Villa d'Este se lo è aggiudicato per il 2010 l'Alfa Romeo TZ3 Corsa di Zagato, presentata in anteprima mondiale proprio nella due giorni di Cernobbio (CO). La rossa terza rappresentante della gloriosa stirpe "Tubolare Zagato" dell'Alfa Romeo ha quindi battuto la concorrenza di Spada Ts Codatronca Coupé (Spadaconcept), Bentley Continental Flying Star Shooting Brake (Touring Superleggera), Ferrari P540 Superfast Aperta Roadster e Frazer-Nash Namir Coupé Hybrid (Italdesign Giugiaro).

Il nome per esteso del pemio è "Concorso d'Eleganza Villa d'Este Design Award & BMW Group Design Award". In parole più semplici è il trofeo assegnato al Concorso d'Eleganza Villa d'Este alla concept car più bella secondo la votazione del pubblico affluito nella seconda giornata dell'evento a Villa Erba.

A ritirare il trofeo, oltre al fortunato proprietario e committente Martin Kapp, c'è Andrea Zagato, nipote del fondatore dell'atelier milanese e orgoglioso rappresentante di una tradizione di famiglia che ha visto nascere negli ultimi ottanta anni alcune delle più belle carrozzerie di sempre.

Il pubblico competente e appassionato di Villa Erba ha evidentemente gradito il ritorno a stilemi classici di Zagato come la coda tronca, i finestrini laterali di coda e un'impostazione stilistica generale che abbinata al suono dell'8 cilindri riesce a stregare anche i meno sensibili al fascino delle vetture moderne.

Fotogallery: Villa d'Este 2010: Zagato vince fra le concept