E’ essenziale e non segue le mode, ma con soli 19 euro nel Roma-Forlì sale sul podio delle più risparmiose

Forse è vero, per il mio test di consumi Roma-Forlì sono abituato troppo bene! E’ per questo che quando ho intrapreso il percorso di 360 km attraverso lo Stivale sulla Ford Fiesta 1.4 GPL ho provato un lieve disagio. Non ho trovato il cruise control che tanto mi piace, ma neppure il computer di bordo dove controllare i consumi, né il navigatore (ma questo non è un problema…). In effetti la Fiesta 1.4 GPL Titanium 5 porte non è ricchissima di dotazioni all’ultimo grido e si limita ad offrire l’essenziale con qualcosa in più a pagamento come il climatizzatore automatico, l’impianto audio CD-MP3 con comandi audio al volante e Bluetooth che fanno lievitare il prezzo oltre i 18.000 euro. Nella sua semplicità però la Fiesta a GPL è riuscita là dove altre vetture “gas auto” non erano riuscite: completare il tragitto con soli 19,31 euro, ovvero consumando in media 6,8 l/100 km (14,71 km/l). Un ottimo risultato che posiziona nelle mie prove la Fiesta davanti ad un’altra piccola come l’Adam GPL Tech e al secondo posto fra le “risparmiose”, dietro all’irraggiungibile Skoda Citigo Metano. Da notare che, mancando l’indicazione di consumo medio, ho tratto il dato “reale” da un doppio controllo alla pompa. La cosa curiosa è che questa Ford Fiesta 1.4 GPL non ha sofisticati dispositivi per la riduzione dei consumi (a parte l'indicatore cambio marcia e il Ford EcoMode), ma solo un quattro cilindri Duratec 1.4 a benzina da 96 CV che con l’impianto GPL della BRC scende di potenza a 93 CV. L’integrazione dell’impianto bi-fuel è solo parziale, con la bombola toroidale al posto della ruota di scorta, l’indicatore di livello del GPL installato nella console centrale e nessun altro strumento dedicato al gas. Il cambio a 5 marce è adatto a sfruttare la potenza di questo propulsore che se la cava bene quasi in ogni situazione; il quasi sta ad indicare che qualche problema di erogazione della coppia lo si nota nelle condizioni limite, ad esempio quando le salite autostradali impongono di scalare in quarta marcia. Per il resto la Fiesta GPL si conferma discretamente ampia nell’abitacolo e nel bagagliaio, onestamente rifinita e senza troppe pretese modaiole, ma comunque solida e piacevole da guidare. Molto bello e utile è poi il Ford SYNC con il quale ci siamo divertiti ad ascoltare gli SMS ricevuti e poi a leggerli sul display. DATI Vettura: Ford Fiesta 1.4 GPL 92CV Titanium 5 porte Listino base: 16.500 euro Data prova: 24/01/2014 Meteo: Pioggia, 5 gradi Prezzo carburante: 0,789 euro/l (GPL) Km della prova: 794 Km totali all’inizio della prova: 2.586 Velocità media della prova: 77 km/h Pneumatici: Continental ContiPremiumContact 2 - 195/55 R15 85H CONSUMI Media “reale”: 6,8 l/100 km (14,71 km/l) Computer di bordo: --- l/100 km Alla pompa: 6,8 l/100 km Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo CONTI IN TASCA Spesa “reale”: 19,31 euro Spesa mensile: 42,92 euro (800 km al mese) Quanto fa con 20 euro: 373 km Quanto fa con un pieno: 494 km Scopri le modalità e i criteri della prova di consumo La prova Roma-Forlì ha anche la sua classifica aggiornata dei consumi. Datele un'occhiata e troverete molte sorprese.

Ford Fiesta 1.4 GPL in promozione, prova dei consumi "reali"

Foto di: Eleonora Lilli