Modifiche esterne e interne nel segno del lusso; inediti fari per tutte le Freelander

Due novità per la Land Rover Freelander 2: l'allestimento HSE Luxury, già presente su altri modelli della casa, e la nuova versione XS. La Freelander HSE Luxury, chiamata Metropolis nel Regno Unito e in Russia, comprende dettagli in tinta con la carrozzeria, come maniglie, specchietti e soglie delle porte; la calandra e le prese d'aria hanno finitura Bright Atlas, mentre i cerchi Sparkle Silver hanno misura di 19 pollici. La targhetta metallica HSE Luxury identifica, in coda, il modello, che cambia anche internamente con lussuosi sedili in pelle Windsor a regolazioni elettriche e finitura laccata Grand Black maniglie, volante e modanatura interna.

La Freelander XS, invece, può contare su fendinebbia anteriori, cerchi da 17" Anthracite e finitura Dark Atlas per barre della griglia e prese d'aria; nel colore della carrozzeria ci sono maniglie, soglie e calotte specchietti. I sedili Dinamica sono rivestiti parzialmente in pelle e comprendono regolazioni elettriche, poggiabraccia anteriore e posteriore e supporto lombare elettrico per il guidatore; le combinazioni di colore disponibili sono Ebony/Lunar o Almond/Nutmeg, in abbinamento a uno specifico rivestimento delle portiere. Sulla XS si può richiedere un nuovo Upgrade pack, che include tra l'altro, a seconda dei mercati, il sistema audio MeridianTM da 380 Watt e 11 altoparlanti, i fari e il clima automatico, il navigatore satellitare. L'inedito Dynamic Exterior Pack è invece a richiesta sia su HSE Luxury che su XS, e comprende spoiler sul tetto, scarichi cromati, finitura Gloss Black per griglia, prese d'aria laterali e cerchi da 19" a 10 razze. Tutte le Freelander 2 possono contare su fari di nuovo disegno e sul Rear Park Aid di serie.

Land Rover Freelander 2, nuovi allestimenti HSE Luxury e XS