I primi modelli saranno svelati il 22 febbraio e avranno un logo esclusivo

D’ora in poi il nome Cupra non sarà più quello delle versioni sportive di Seat, ma sarà un marchio a sé stante che avrà la sua anteprima mondiale in un evento esclusivo il prossimo 22 febbraio e poi al Salone di Ginevra (8-18 marzo 2018). Ancora non è dato sapere quali saranno i modelli che per primi porteranno sulla griglia e in coda il nuovo logo creato per il brand Cupra, anche se alcune indiscrezioni scommettono già sulla Cupra Ateca.


Quasi un tatuaggio tribale


Nel brevissimo comunicato ufficiale di Seat che, lo ricordiamo, è guidata dall’italiano Luca de Meo, si dice che è arrivato il momento di dare a Cupra "un’anima, un DNA e un’identità propri", elementi che vengono riassunti anche in primo video introduttivo sul logo. La grafica del marchio mostrata nel filmato è semplice e piuttosto intrigante, ricorda vagamente un tatuaggio tribale e viene descritto come ispirato da "sportività, prestazioni, bellezza e stile unite in perfetta simmetria".


Un futuro sportivo per Cupra


Al momento è difficile dire quali novità e quali inedite declinazioni sportive si celano dietro la nascita del nuovo marchio Cupra, mostrato in anteprima di colore rame, né quali strade prenderanno le Seat rimaste orfane della versione Cupra. Le voci più insistenti prevedono, almeno in prospettiva, una speciale gamma Cupra con modelli anche diversi da quelli Seat, più estremi e frutto dell’esperienza del reparto Seat Sport.


Cupra è il nuovo marchio sportivo di Seat

Foto di: Fabio Gemelli