La francesina "en plein-air" è proposta con una forma di leasing. Alla fine il bivio: si tiene o si restituisce

 

La DS 3 Cabrio è in promozione sino a fine marzo 2018. Si tratta di un leasing: il cliente versa un anticipo ed entra in possesso dell’auto, senza esserne proprietario. Dopodiché paga un canone mensile, sempre senza essere titolare del mezzo. Alla fine, se paga la maxirata finale e riscatta la vettura, ne diventa proprietario; in alternativa, la dà in permuta per un’altra auto della marca, oppure la restituisce salvo approvazione Banca PSA Italia, come tutti i finanziamenti. Quelli che segue è solo un esempio di leasing per clientela privata, ossia per chi non ha la partita IVA.

Vantaggi

Parliamo per la precisione della promozione della DS3 Cabrio PureTech 110 S&S SO CHIC. Anzitutto il prezzo riservato è speciale: 20.560 euro, IVA e messa su strada incluse (IPT e imposta di bollo escluse). L’anticipo è di 6.831 euro: ragionevole. Dopodiché, ci sono 48 canoni mensili da 180,25 euro (abbordabili) e un’opzione finale d’acquisto pari a 8.261,24 euro. Dopo 4 anni, il cliente è libero di decidere sul da farsi. Una formula interessante, quella del leasing, che sino a qualche tempo fa era riservata solo ai possessori di partita IVA. E parametri interessanti per una vettura chic e brillante.

Svantaggi

Il sito della Casa, nel descrivere l’offerta della DS3 Cabrio PureTech 110 S&S SO CHIC, indica un “prezzo promo di 20.560 euro”. Ma a quanto ammonta lo sconto rispetto al prezzo di listino? Il sito non lo dice. Inoltre, il TAN (fisso) del 3,99% e il TAEG del 5,77% non sono eccezionali. Il leasing dura 48 mesi, con percorrenza massima di 40.000 km: una media di 10.000 km l’anno per 4 anni, non granché. E non viene indicata la penalità per chi sfora i 40.000 km. Non resta che informarsi in concessionaria e, per saperne di più, basta cliccare qui.

 

DS 3 e DS 3 cabrio restyling, spazio alla tecnologia

Foto di: Andrea Fiorello