Tutte le informazioni e gli aggiornamenti sulla viabilità a seguito del crollo del Ponte Morandi dell'autostrada A10 a Genova.

La tragedia di ieri sull'A10 Genova-Savona, con il crollo del ponte Morandi, ha comportato conseguentemente un'emergenza non solo umana ma anche dal punto di vista del traffico e della viabilità. La comunicazione fa capo alla Società Autostrade, le Ferrovie dello Stato ed alla Poliza Stradale che sta informando i cittadini, proprio in questi giorni di esodo del genere, tutte le variabili riguardanti la mobilità stradale e ferroviaria.

Come "aggirare" la A10

Il viadotto si trova all'inizio dell'autostrada A10, che da Genova Sampierdarena si protrae verso ovest, sfiorando la periferia della città, il porto di Voltri e l'aeroporto, per raggiungere poi la zona di Savona e, ancor più lontano, la Francia seguendo la zona costiera. Si tratta di una zona che può essere evitata solamente utilizzando le autostrade A26 - che si stacca dalla A10 a Voltri verso Alessandria e Lago Maggiore, e la A6 a Savona che si protrae verso Torino. Entrambe le autostrade si legano con la A21 Torino-Piacenza-Brescia che si ricollega con gli altri snodi principali della zona. Sono queste le modalità per aggirare il nodo di Genova. Queste le ultime informazioni ufficiali su viabilità stradale e ferroviaria. 

Viabilità stradale

crollo ponte genova

Questo l'aggiornamento del 15 agosto della viabilità stradale ed autostradale. 

  • Chi da Savona è diretto a Genova o Livorno può utilizzare la A26 Genova-Gravellona Toce, successivamente la D26 Diramazione Predosa Bettole e la A7 Milano-Genova in direzione Genova.
  • Chi da Livorno e Genova è diretto a Savona, può percorrere la A7 Milano-Genova, seguire le indicazioni per la D26 Diramazione Predosa-Bettole per poi immettersi sulla A26 Genova-Gravellona Toce in direzione Genova e proseguire per Savona.
  • Coloro che sono diretti al porto di Genova e provengono da Milano o Livorno, possono percorrere la A7 Milano-Genova ed uscire a Genova ovest, percorso inverso per chi dal porto è diretto verso Milano o Livorno.
  • L'aeroporto di Genova è raggiungibile dalla A10 utilizzando l'uscita di Genova Aeroporto per chi proviene da Ventimiglia; invece chi proviene da Milano o Livorno deve uscire a Genova ovest sulla A7
  • Per le lunghe percorrenze, dal Frejus/Traforo del Monte Bianco verso il corridoio Tirrenico si consiglia la A21 Torino-Piacenza-Brescia proseguire in A1 verso sud per poi percorrere la A15 Parma-La Spezia percorso inverso in direzione Frejus e Traforo del Monte Bianco.
  • Chi da Ventimiglia è diretto verso il corridoio Adriatico può percorrere la A10 fino a Savona, proseguire sulla A6 Torino-Savona e successivamente sulla A21 Torino-Piacenza-Brescia e quindi a seconda della destinazione percorrere la A4 Torino-Trieste, o la A1 Milano-Napoli e quindi la A14 Bologna-Taranto.
 

Viabilità Ferroviaria

Crollo ponte Morandi Genova
  • Linea Genova Piazza Principe – Arquata Scrivia (direzioni Torino e Milano): circolazione attiva, con ritardi fino a 10 minuti, e alcune cancellazioni di treni regionali.
  • Linea Genova – Savona – Ventimiglia: circolazione attiva.
  • Linea Ovada – Genova Piazza Principe: circolazione ancora sospesa fra Genova Borzoli e Genova Piazza Principe. Trenitalia ha attivato un servizio sostitutivo con autobus fra Ovada e Genova Voltri.
 

 

Fotogallery: Il crollo del Ponte Morandi nelle immagini dei Vigili del Fuoco