La station si presenta con un’edizione speciale e molto ricca, in tiratura limitata

In Peugeot, non è un mistero, l’ispirazione per la nuova 508 l’hanno presa dai tedeschi; che poi riescano a insidiarli è ancora tutto da vedere, ma il risultato per ora pare particolarmente azzeccato, anche in versione familiare. Quest’ultima, la 508 SW, si è fatta vedere a giugno, ma è solo oggi che debutta davanti al grande pubblico al Salone di Parigi; lo fa in modo speciale, con la serie a tiratura limitata First Edition, disponibile per l’Italia in 100 esemplari, ordinabili solo online.

Peugeot 508 senza segreti

Si parte dalla GT

L’allestimento da cui sono partiti in Peugeot per la definizione della First Edition è il top di gamma GT, dal quale si distingue per il contorno della calandra in nero lucido, per i cerchi in lega da 19” Augusta con vernice Grey Dustbicolore e diamantati. I colori? Grigio Amazonite, blu e bianco. Quanto ai motori, si può avere il PureTech 225 S&S EAT8 BlueHDi, oppure il 180 S&S EAT8, entrambi omologati secondo il nuovo protocollo WLTP.

Esclusiva anche dentro

L’abitacolo è il posto in cui si vive l’auto e, per una serie speciale che sia davvero tale, non si può fare a meno di personalizzarlo: ecco dunque decorazioni in legno essenza Zebrano, mentre Alcantara e pelle Sellier nera (con impunture in a contrasto color ramein tinta “Aikinte”) danno il giusto tocco all’atmosfera dell’interno. Non mancano il cielo del tetto di colore nero, le luci d’ambiente full LED, la pedaliera in alluminio e le soglie delle porte specifiche per questa versione speciale. Specifico anche il pavimento del bagagliaio, realizzato in legno tipo essenza Zebrano e dotato di barre antiscivolo, oltre che di un tappeto supplementare in velluto, dotato di lembi protettivi.

Fotogallery: Peugeot 508 SW First Edition