Leasing per i privati senza partita IVA

Chi desidera un’auto senza esserne subito proprietario, può valutare il leasing. Come, per esempio, quello della Citroen C1 , che anima le promozioni auto nuove. Un’offerta valida sino a fine gennaio, soggetta ad approvazione della Banca PSA Italia, come se fosse il solito “prestito” finalizzato all’acquisto della vettura.

Vantaggi

La promozione della Citroen C1 Vti 72 Feel 3 porte, con “clima” e radio, prevede un prezzo di partenza di 11.650 euro, come spiegato dal sito della Casa con una tabella chiara. Invece, col leasing, il prezzo scende a 8.350 euro: ben 3.300 euro in meno.

La formula è del SimplyDrive Prime Leasing: anticipo di 2.866,01 euro, più 35 canoni mensili da 89 euro. L’auto non è di proprietà del cliente, che la guida senza avere gli oneri della burocrazia: bollo, acquisto, pratiche amministrative. Sul sito, i prezzi sono IVA inclusa: una comodità, perché così il cliente non deve fare i conti da sé.

Citroen C1 2018
Citroen C1 2018

C’è l’opzione finale di acquisto da 3.887,97 euro: chi vuole tenere l’auto, versa il riscatto e diventa proprietario della vettura. Chi non vuole tenerla, non versa nulla e restituisce la macchina: una formula comoda e sempre più diffusa.

Svantaggi

Per chi aderisce alla promozione della Citroen C1 Vti 72 Feel 3 porte, con “clima” e radio, ci sono un TAN del 4,95% e un TAEG del 9,18%. Così gli interessi non sono da poco: si parte da 8.524,66 euro di credito, e si arriva a 9.314,02 euro di totale da rimborsare.

Citroen C1 Urban Ride

Occorre inoltre un usato da “dare dentro” in permuta o da rottamare, e la proposta è valida sino a esaurimento scorte. Infine, il solito “vizio” di tutte le Case: è vero che le immagini sono solo a fine illustrativo (come dice il sito), però la proposta base riguarda la tre porte, mentre la foto ritrae la cinque porte, che comunque è disponibile con altre offerte.

Fotogallery: Citroen C1 MY 2018