50 esemplari per i 50 anni del sesto film di James Bond, dipinta in verde come la storica DBS

A quasi tutti noi, ma non ai più accaniti seguaci della saga di film su James Bond, la sigla OHMSS dice ben poco. Questo acronimo che compare in diversi punti dell’Aston Martin DBS Superleggera OHMSS ha in realtà un preciso significato e sta per “On Her Majesty’s Secret Service”, ovvero il titolo del sesto film di 007 che in Italia è uscito nelle sale nel 1969 come “Agente 007 - Al servizio segreto di Sua Maestà”.

L’ispirazione per questa serie speciale prodotta in 50 esemplari sta proprio qui, nei 50 anni trascorsi dall’uscita della pellicola che per l’unica volta vedeva protagonista l’attore George Lazenby e l’Aston Martin DBS.

Colore storico: Olive Green

Per celebrare il cinquantesimo anniversario del film e la “brutale eleganza” dell’originaria Aston Martin DBS del 1969 è stata scelta la colorazione verde Olive Green anche per la nuova DBS Superleggera On Her Majesty’s Secret Service, rigorosamente invariata nella meccanica.

Aston Martin DBS Superleggera On Her Majesty’s Secret Service

Resta infatti confermato il motore 5.2 V12 biturbo da 725 CV e 900 Nm che con una particolare messa a punto di propulsore e impianto di scarico produce un suono potente e aggressivo.

'

Nel frontale ricorda la prima DBS

I dettagli unici dell’Aston Martin DBS Superleggera On Her Majesty’s Secret Service vanno dalla realizzazione in fibra di carbonio dello splitter anteriore e delle lame laterali, alle ruote da 21” forgiate, diamantate e in nero lucido, fino alla griglia frontale con sei barre cromate orizzontali che ripropongono lo stile della storica DBS del film.

Aston Martin DBS Superleggera On Her Majesty’s Secret Service

A questo si aggiunge la verniciatura estesa al tetto, tanti richiami a 007 e diverse scritte commemorative.

C'è spazio anche per due bottiglie di Champagne

Dentro l’Aston Martin DBS Superleggera OHMSS troviamo interni in pelle nera e Alcantara grigia, come la DBS del 1969, mentre dalla storica antenata prende il rosso per alcuni dettagli ispirati al cassetto portaoggetti dove 007 riponeva il suo fucile di precisione. I cinquanta clienti di questa speciale coupé inglese possono anche scegliere un’eccezionale opzione: la “drink case”, una lussuosa cassetta rivestita in feltro rosso con lo spazio per due bottiglie di Champagne e quattro flûte per gustarlo.

Aston Martin DBS Superleggera On Her Majesty’s Secret Service

Nel Regno Unito il prezzo è fissato in 300.007 sterline, pari al cambio attuale a 268.743 euro e le prime consegne sono previste per il quarto trimestre del 2019.

Fotogallery: Aston Martin DBS Superleggera On Her Majesty’s Secret Service