La Vantage e la DBS Superleggera in edizione 007, un omaggio all’imminente arrivo del nuovo capitolo della saga

No time to die, il 25esimo episodio della saga di James Bond, uscirà nelle sale cinema di tutto il mondo a novembre. L’agente segreto più famoso di sempre questa volta avrà a disposizione ben quattro diverse Aston Martin.

Tra queste, l'iconica DB5, un classico Aston Martin V8 e l'ultima GT del marchio britannico, la DBS Superleggera. Per celebrare l’imminente lancio del film Aston Martin ha appena annunciato l’arrivo di due modelli esclusivi.

Una Vantage con gli sci

Ecco a voi dunque la Vantage e la DBS Superleggera in versione 007. Sviluppate in collaborazione con la divisione Q di Aston Martin, saranno entrambe prodotte in serie limitata. Le ordinazioni per tutte e due le auto sono già aperte e le prime consegne sono previste per il primo trimestre del 2021.

Fotogallery: Aston Martin 007 Edition (2020)

La Vantage 007 Edition si ispira all’Aston Martin V8 apparsa per la prima volta nel film del 1987 “007-Zona Pericolo”. L’auto è dotata di un'esclusiva griglia a rete e con profili cromati, vernice esterna color Cumberland Grey e interni di pelle nera. Gli appassionati delle pellicole di Bond riconosceranno subito i due speciali riferimenti cinematografici: un set di sci e portascì in edizione limitata e un il numero 96.6 ricamato sulle alette parasole, a ricordare la frequenza della stazione radio della polizia russa utilizzata da Bond per fuggire.

Stile unico per la DBS Superleggera

La DBS Superleggera 007 Edition invece, la cui produzione sarà limitata a sole 25 unità, veste un manto color Grigio Ceramica con tetto, specchietti, diffusore e spoiler posteriore in fibra di carbonio nera a contrasto. E un set di ruote da 21 pollici abbinate, of course. Il motore V12 da 5,2 litri è in grado di sprigionare 715 CV e 900 Nm.

"Creare una 007 Edition è sempre una sfida entusiasmante, poiché lavoriamo per sviluppare un'auto che incarna il mito di James Bond", commenta Marek Reichman, Vicepresidente e Chief Creative Officer di Aston Martin. "È un onore per noi dare alle nostre auto sportive uno stile ispirato a film di 007. L’obiettivo è dare ai nostri clienti l'opportunità di possedere un pezzo unico della storia del cinema e dell'automobile".